CORE Industrial Partners si compra FATHOM

CORE INDUSTRIAL PARTNERS ACQUISISCE FATHOM NEL TENTATIVO DI COSTRUIRE UNA “PIÙ GRANDE AZIENDA DI PRODUZIONE ADDITIVA GLOBALE”

Lo specialista in servizi di produzione additiva FATHOM è stato acquisito da Midwest Composite Technologies (MCT) con sede nel Wisconsin . Un compagno di servizio di produzione on demand, MCT è una società di portafoglio della società di private equity con sede a Chicago CORE Industrial Partners . Insieme, MCT e FATHOM ora formano “una delle più grandi società di produzione additiva indipendente globale”.

I termini finanziari della transazione non sono stati resi noti. Secondo Rich Stump , direttore e cofondatore di FATHOM , il supporto delle due aziende “darà alla piattaforma combinata una scala considerevole” e “le risorse finanziarie da investire in tecnologie e infrastrutture all’avanguardia per essere il produttore più accelerato di prototipi e parti di produzione. “

CORE prevede di effettuare altre “acquisizioni complementari” per rafforzare le competenze di MCT e FATHOM e costruire la propria “azienda leader nella produzione di additivi per Industry 4.0”.

FATHOM è stata fondata nel 2008 da Stump e la co-fondatrice Michelle Mihevc con l’acquisto di una stampante 3D PolyJet. Con la crescita dell’industria della stampa 3D, FATHOM è cresciuta con essa, aggiungendo nuovi sistemi di produzione additiva al suo portafoglio, nonché l’espansione in altre aree della produzione digitale, tra cui stampaggio ad iniezione, fusione di uretano e supporto alla progettazione per tutte le tecnologie.

Con la produzione additiva al centro, l’azienda è stata una delle prime clienti di molti dei nuovi sistemi del settore, tra cui le stampanti 3D per l’elettronica DragonFly 2020 e DragonFly 2020 Pro di Nano Dimension . Promuovendo l’ adozione intersettoriale della stampa 3D , l’azienda ha anche un accordo con lo specialista di software 3D e il rivenditore autorizzato Stratasys GoEngineer .

MCT è stata fondata nel Wisconsin nel 1980, specializzata in modellismo, design industriale e prototipazione rapida. Come per FATHOM, la produzione additiva è solo una parte dell’offerta di servizi di MCT. In questo reparto, la società dispone di funzionalità per DMLS, SLS, FDM e PolyJet, offre anche servizi di lavorazione CNC e stampaggio ad iniezione. Di recente, MCT ha ampliato il suo team ad Hartland, nel Wisconsin, e ha anche completato la costruzione di una grande sede.

Ryan Martin è CEO di MCT. Secondo Martin, “Entrambi [MCT e FATHOM] offrono competenze ingegneristiche differenziate, un servizio clienti eccezionale e una lunga esperienza di collaborazione con aziende leader in una miriade di mercati finali per fornire il meglio della produzione moderna, dal prototipo alla produzione”.

Inoltre, afferma, “Siamo molto lieti di completare questa acquisizione e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con il team FATHOM per contribuire a dare ulteriore valore al business”.

Stump aggiunge: “A nome del mio co-fondatore, Michelle e dell’intero team FATHOM, siamo orgogliosi di collaborare con CORE e MCT”,

“QUESTO È UN MOMENTO MOLTO EMOZIONANTE PER FATHOM, SOPRATTUTTO VISTA LA CRESCENTE DOMANDA DI SERVIZI DI PRODUZIONE ADDITIVA DINAMICA PER TRASFORMARE IL MODO IN CUI I PRODOTTI SONO PROGETTATI E FABBRICATI. “

Be the first to comment on "CORE Industrial Partners si compra FATHOM"

Leave a comment