Coperchio di metallo per il motore F110 di GE utilizzato su aeromobili F-15 e F-16


“Sono stato così appassionato di introdurre la produzione additiva e la produzione digitale in piccoli lotti, per aiutare la disponibilità di parti di aeromobili”, afferma Will Roper, responsabile dell’acquisizione dell’Air Force.

WASHINGTON: Le forze aeree e spaziali stanno accelerando gli sforzi per adottare la stampa 3D come un pilastro fondamentale per il mantenimento della forza, ora producendo pezzi di ricambio critici per i sistemi d’arma come componenti del motore per combattenti e missili.

“La produzione additiva e avanzata [sta] andando come un gangster in tutta l’Aeronautica e la Forza spaziale – stampando migliaia di pezzi per aeroplani”, ha detto ieri il capo dell’acquisizione dell’Air Force, Will Roper. “Stiamo iniziando a stampare parti per i satelliti, compresa la propulsione.”

E oggi, l’Air Force Rapid Sustainability Office (RSO) ha annunciato di aver raggiunto una prima pietra miliare nella sua collaborazione con General Electric per la stampa 3D di parti di motori in metallo per aeromobili: la stampa di una pompa di coppa in metallo per motori F-110 utilizzata da entrambi F- Jet da combattimento 15 e F-16. Secondo l’annuncio, la prossima fase del programma – Fase 1B, attualmente in fase di progettazione – coinvolgerà una famiglia di parti del motore TF34, in servizio da oltre 40 anni.

“Lo sforzo di collaborazione tra US Air Force e GE mostra una grande promessa per l’adozione di parti metalliche stampate in 3D come un’opzione per risolvere le attuali e future sfide di sostentamento dell’Aeronautica Militare USA”, Col. Benjamin Boehm, direttore della propulsione dell’Aeronautica Militare Il Life Cycle Management Center (AFLCMC) ha dichiarato in un comunicato stampa. “Questa capacità fornisce un metodo alternativo per procurarsi parti di ricambio per sistemi di propulsione legacy per tutto il loro ciclo di vita, soprattutto di fronte a una base di fornitori in diminuzione o quando richieste poco frequenti o ordini a basso volume non sono interessanti per i produttori tradizionali.”

GE inizialmente si è avvicinato all’Aeronautica con l’idea di una collaborazione su parti stampate in 3D nel 2019, e nell’aprile di quest’anno il servizio ha portato la Defense Logistics Agency per aiutare a certificare le parti prodotte da GE per l’aeronavigabilità.

ALCMC, come abbiamo riferito a settembre presso lo shindig dell’Air Force Association, ha anche spinto per ottenere i suoi depositi in tutto il paese certificati per stampare i propri pezzi di ricambio, a cominciare da quelli non critici per la vita o la morte. I leader dell’aeronautica considerano la produzione additiva la chiave per risolvere i gravi problemi del servizio nel mantenimento dell’invecchiamento di aeromobili e infrastrutture e nella riduzione dei costi.

Detto questo, il nuovo coperchio della pompa di pozzetto 3D è un pezzo importante del motore.

“Rispetto ad altre parti del motore F110, il coperchio della coppa potrebbe avere una funzionalità inferiore, ma è incredibilmente importante. Deve essere resistente, formare un sigillo e deve funzionare affinché l’intero motore funzioni, il che è ovviamente fondamentale su un singolo motore come l’F-16 “, ha affermato James Bonar, direttore tecnico di GE Additive.

Il programma RSO-GE utilizza un modello di sviluppo a spirale, aumentando la complessità e la scala della stampa dei pezzi ad ogni fase. “In questo programma, la complessità implica il passaggio dall’identificazione più semplice delle parti, passando al consolidamento di parti e famiglie di parti e infine affrontando componenti e sistemi complessi, come comuni scambiatori di calore,” ha affermato il comunicato stampa.

Roper ha detto ieri ai giornalisti in un briefing di Zoom che a causa della pandemia di COVID-19, RSO ha trasformato le sue Olimpiadi di produzione avanzata pianificate , originariamente progettate per coincidere con le ormai estese Olimpiadi estive di Tokyo a fine luglio, in un evento virtuale che si terrà a novembre . Consentirà alle aziende di stampa 3D di mostrare i loro prodotti ai potenziali clienti del servizio attraverso una serie di sfide, tra cui una “sparatoria” e una sfida “Scatola di parti” in cui i produttori competeranno per creare un pezzo di drone senza un progetto.

“Abbiamo ampliato la nostra rete di piccoli produttori di lotti attraverso l’Aeronautica e la Forza spaziale”, ha affermato Roper. “Sono stato così appassionato di introdurre la produzione additiva e la produzione digitale in piccoli lotti, per aiutare la disponibilità di parti di aeromobili.”

La crisi COVID-19 ha dimostrato il valore “additivo” di attingere a una rete di piccoli produttori mentre l’Aeronautica si è arrampicata per ottenere dispositivi di protezione individuale per aviatori in basi distanti, ha spiegato. Poiché molti grandi produttori di articoli come le maschere per il viso sono sopraffatti, il servizio ha istituito il “Portale di produzione avanzata rapida Air Force”, o “AFRAMP”, come metodo per trovare e controllare i piccoli produttori per soddisfare le esigenze di servizio.


“È un portale in cui i produttori di piccoli lotti possono far conoscere le loro capacità – mostrare ciò che sono in grado di produrre – li controlliamo e ciò consente quindi a queste piccole aziende in totale di aggiungere alla produzione di grandi lotti”, ha detto Roper. “Abbiamo già consegnato oltre 11.000 dispositivi DPI diversi a sette basi aeree che altrimenti non sarebbero state in grado di ottenere dispositivi di protezione individuale”.

La sua speranza è di espandere quel portale ad altri tipi di produzione avanzata in futuro.

“Sono entusiasta di ridimensionarlo oltre ai semplici dispositivi di protezione individuale e di averlo davvero come uno sportello unico nel governo per le aziende che possono produrre cose in piccole quantità – che non possono produrre in serie, ma possono produrre in massa se vengono sommati a molte altre loro consociate. “

Be the first to comment on "Coperchio di metallo per il motore F110 di GE utilizzato su aeromobili F-15 e F-16"

Leave a comment