Constructora Conconcreto la prima casa stampata in 3d in America Latina in Colombia

Constructora Conconcreto completa la prima casa stampata in 3D della Colombia

Le case stampate in 3D stanno spuntando in tutto il mondo. Dubai ha proclamato  che prevede di avere una percentuale significativa delle sue case stampate in 3D nel prossimo futuro, e ha già dimostrato le sue capacità con la stampa 3D di un edificio per uffici e un laboratorio . Ci sono stati più edifici stampati in 3D costruiti in Europa , e piccole case stampate in 3D sono apparse anche negli Stati Uniti . Il fatto che gli edifici abitabili vengano stampati in 3D è ancora sorprendente, e anche se questi edifici stanno diventando più comuni, la novità non è ancora svanita.

È sempre una grande notizia ogni volta che il primo edificio stampato in 3D appare in un luogo particolare, e di recente la Colombia ha costruito la sua prima casa stampata in 3D, opera di una società che si chiama Constructora Conconcreto . L’azienda dispone di una stampante 3D di grande formato con sede presso il Conconcreto Innovation Center della EIA University di Antioquia, in Colombia, dove è stata costruita la prima casa stampata in 3D del paese. La casa è stata soprannominata Casa Origami, ed è stata costruita utilizzando il metodo di Constructora Conconcreto per la stampa 3D di pezzi di grandi dimensioni che vengono poi assemblati, piuttosto che estrudere un’intera casa in una unica soluzione. Non sono stati necessari stampi per creare gli elementi per la casa.

La casa stampata in 3D è un prototipo, ma funzionale, con un sistema elettrico autonomo e spazio per un bagno, una camera da letto, una sala da pranzo e una cucina, per un totale di 23,4 metri quadrati. Constructora Conconcreto ha lavorato diligentemente alla formulazione del suo   “inchiostro”  di cemento e ha utilizzato diverse formulazioni per oggetti di stampa 3D come fioriere e arredo urbano prima di cimentarsi in un’intera casa, progettata utilizzando la modellazione BIM. La società ha collaborato con  SUMICOL allo sviluppo del suo mix di cemento.

I vantaggi della stampa 3D sono stati chiariti nella costruzione di Casa Origami, ad esempio riducendo notevolmente i tempi di produzione e il consumo di materiali. Sono state necessarie 26,82 ore per stampare in 3D la casa, che è stata fabbricata in 32 pezzi. La massiccia stampante 3D può funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e l’intero progetto era ecologico, richiedendo pochi scarti e utilizzando pannelli solari per alimentare la casa.

Constructora Conconcreto, specializzata in costruzioni in Colombia e Panama, si posiziona come leader nella tecnologia in America Latina e nel mondo. Gli alloggi stampati in 3D, anche se stanno diventando più comuni, sono ancora così nuovi che le aziende che lo fanno hanno lo status di pionieri. Non c’è stato molto tempo per la costruzione in 3D stampata in America Latina, il che rende Constructora Conconcreto una società che potrebbe fare la differenza nella regione, specialmente nelle aree che necessitano di alloggi a basso costo . Constructora Conconcreto ha ricevuto due brevetti per il suo lavoro, il primo della storia dell’azienda e annunciato come “un enorme passo per la formalizzazione e l’evoluzione delle conoscenze nel settore delle costruzioni”.

“Sono chiamate dall’organizzazione come” paniere per la mobilitazione e lo scarico di materiale, con meccanismo di rilascio “, che è un meccanismo per caricare e sbloccare materiali da costruzione sicuri per opere civili a terra o sott’acqua e il secondo brevetto, parziale di invenzione, è per ‘processo per la formazione di fondamenta di tipo Caisson per mezzo di un cilindro di puntellazione guidato con un elemento di spinta triangolare’ che è un sistema costruttivo di fondazione profonda. Entrambe le creazioni confermano l’impegno dell’organizzazione a garantire una costruzione più sicura per i suoi collaboratori “, spiega l’azienda (tradotta) dei brevetti ottenuti a febbraio.

Constructora Conconcreto non è una nuova società, esiste dal 1961 e si è dimostrata più che capace di adattarsi alle mutevoli tendenze del settore. Mentre c’è stato qualche dibattito intorno a quanto la stampa 3D è in grado di fare in termini di costruzione di case e altri edifici alla velocità della luce, il fatto è che si è ripetutamente dimostrato di essere una tecnologia veloce ed efficace che non sembra andare ovunque. Se si aggiungono fattori come l’elettricità solare, le case stampate in 3D possono diventare ancora meno dipendenti dalle convenzioni che rallentano i processi di costruzione tipici. Constructora Conconcreto sembra essere una società lungimirante che ha un futuro come leader nella costruzione di stampati 3D.

Be the first to comment on "Constructora Conconcreto la prima casa stampata in 3d in America Latina in Colombia"

Leave a comment