Consegnate a New York le prime cinque stampanti 3d ONO durnte il Luxury Technology Show

Cinque fortunati  sostenitori sono diventati  i primi proprietari della stampante 3d ONO smartphone
I sostenitori della stampante 3d tanto attesa riceveranno presto i loro premi. L’azienda produttrice  della stampante 3D portatile da 99 dollari  ha iniziato le sue consegne al Luxury Technology Show a New York City, dove cinque sostenitori scelti a caso sono stati invitati a ricevere le loro stampanti 3D di persona.

La maggior parte dei nostri lettori avranno familiarità con la stampante ONO , visto che è stata uno dei temi più caldi del mondo stampa 3D consumer dal suo lancio attraverso una campagna Kickstarter di grande successo un anno fa. (Ha raccolto quasi  3 milioni di dollari ). Ora, dopo molti sviluppi, aggiornamenti e molta  attenzione dei media, la stampante 3d ONO smartphone è finalmente pronta per la consegna .

Le prime cinque stampanti ONO  sono state consegnate di persona a cinque sostenitori scelti a caso al New York City al Luxury Technology Show. L’evento, che si è tenuto il 23 marzo, mette in mostra le più recenti e le migliori tecnologie innovative nel lusso e nell’elettronica. Oltre a ONO (i cui fondatori, Filippo Moroni e Pietro Gabriele, erano presenti) hannp partecipato allo show aziende importanti come Tesla, Yamaha, e Blackberry.

“Siamo incredibilmente orgogliosi di questo momento”, ha detto Moroni. “Per vedere la nostra idea prendere forma finalmente nelle mani delle persone che hanno creduto nel nostro progetto fin dall’inizio è gratificante oltre le parole.” Per coloro che non hanno ottenutola ONO tramite  Kickstarter, la stampante 3D diventerà a disponibile in commercio per 99 dollari nel mese di aprile.

Per coloro che non hanno seguito la storia del ONO da vicino , il dispositivo portatile è una stampante DLP 3D che utilizza un’applicazione appositamente progettata e leggera che usa lo schermo dello smartphone dell’utente per curare le resine strato dopo strato fino a quando l’oggetto desiderato venga generato. Naturalmente, essendo una stampante 3D portatile, la capacità di accumulo di ONO è piuttosto piccola (72 x 124 x 52 mm), con una risoluzione XY di 42 micron (variabile a seconda della schermo dello smartphone).

La stampante ONO 3D è compatibile con una gamma di resine brevettate, che sono progettate per indurire quando esposte alla luce dello smartphone dell’utente. Le resine ONO, che al dettaglio costano 15 dollari ciascuna, includono una varietà di differenti resine ABS come colore, così come una resina calcinabile, flessibile e solida.

 

Be the first to comment on "Consegnate a New York le prime cinque stampanti 3d ONO durnte il Luxury Technology Show"

Leave a comment