Come violare l’impronta digitale del Samsung Galaxy S10 con la stampa 3d

Imgur User Beats Nuovo scanner ID Samsung Galaxy S10 con impronta digitale 3D

Mentre siamo diventati ben familiarizzati con il concetto che “c’è un’app per questo”, oggi un’altra affermazione comune in ambienti tecnologicamente avanzati è “beh, sai che potresti stampare in 3D!” La speranza è che tutti stiano usando i loro poteri per il bene. Mentre scopriamo di più su come l’utente di Imgur darkshark ha usato la stampa 3D per battere l’ultima app per scanner di impronte digitali , tuttavia, ci induce a chiederci quali altre regole vengono violate o quali altre idee oscure vengono attualmente ideate con l’uso del 3D stampa.

darkshark ha deciso di sconvolgere tutti noi mostrando quanto sia facile entrare nel telefono di qualcuno (qui, il nuovo Samsung Galaxy S10), che può essere come avere accesso diretto al proprio portafoglio e alle molte sfaccettature delle loro vite private. Dobbiamo prendere un momento per elaborare il fatto che si può persino stampare in 3D la scansione con le dita, ma oltre a farlo affondare in questo punto, la punta del dito fabbricata in molti casi ha funzionato meglio della realtà.

Il processo è stato abbastanza semplice: scansiona la tua impronta digitale, stampala in 3D e guarda cosa succede. Darkshark ha iniziato mettendo le impronte digitali sul lato di un bicchiere da vino e poi ne ha scattato una foto:

“Ho usato il mio smartphone per scattare questa foto, ma non è certamente fuori questione utilizzare una fotocamera DSLR a focale lunga per afferrare un’immagine dell’impronta digitale da una stanza … o oltre.”

darkshark ha poi elaborato l’immagine in PhotoShop e aumentato il contrasto, creando una maschera alfa. Questo è stato esportato in 3DS Max , dove uno spostamento della geometria ha prodotto un perfetto modello 3D in rilievo dell’impronta digitale. In seguito, ha impiegato meno di 15 minuti a scurire per stampare in 3D il modello su una stampante di resina Photon LCD AnyCubic .

“Mi ci sono volute 3 ristampe cercando di ottenere l’altezza giusta della cresta (e ho dimenticato di specchiare l’impronta digitale sulla prima) ma sì, la terza volta è stata l’incantesimo”, ha detto Darkshark . “La stampa 3D sbloccherà il mio telefono … in alcuni casi proprio come fa il mio dito”.

Ciò porta un elemento completamente nuovo non solo alla questione del furto, ma anche riguardo al sollevamento delle impronte digitali e quindi al loro utilizzo per l’identificazione quando necessario – e proprio come molti di noi (ingenuamente, ora sembrerebbe) si erano fidati della scansione delle impronte digitali come un modo sicuro per proteggere l’accesso.

“Questo porta a molte domande e preoccupazioni di etica”, ha detto Darkshark . “Non c’è nulla che mi impedisca di rubare le tue impronte digitali senza che tu lo sappia, quindi di stampare i guanti con le impronte digitali incorporate e andare a commettere un crimine”.

“Se rubo il telefono a qualcuno, le loro impronte digitali sono già su di esso. Posso eseguire l’intero processo in meno di tre minuti e avviare in remoto la stampa 3D, in modo che venga eseguita al momento giusto. La maggior parte delle applicazioni bancarie richiede solo l’autenticazione tramite impronta digitale, quindi potrei avere tutte le tue informazioni e spendere i tuoi soldi in meno di 15 minuti se il tuo telefono è protetto da un’impronta digitale. “

La stampa 3D e la sicurezza sono state oggetto di preoccupazione negli ultimi anni, insieme ad altre questioni correlate come la produzione di armi come le pistole . I criminali hanno tentato ogni sorta di rapine con stampanti 3D nelle loro borse di strumenti, ma questa tecnologia viene anche utilizzata per sventare altri utenti nefandi con dispositivi intesi a rilevare gli scrematori delle carte di credito , funzionare come prove in tribunale e persino aiutare con i casi di omicidio .

Be the first to comment on "Come violare l’impronta digitale del Samsung Galaxy S10 con la stampa 3d"

Leave a comment