Come UPS e DHL, FedEx investe sulla stampa 3d

FedEx lancia la nuova unità FedEx Forward Depots focalizzata sulla stampa 3D

Il gigante fra i corrieri FedEx ha annunciato che dal 1 ° marzo 2018,  riallineerà le sue soluzioni di logistica specialistica ed e-commerce. La ristrutturazione vedrà questi servizi messi sotto l’unità FedEx Trade Networks, Inc. e segnerà il lancio di FedEx Forward Depots, una nuova società focalizzata sulla stampa 3D, la logistica delle parti di ricambio e altro ancora.

La nuova unità FedEx Trade Networks, Inc. (FTN), precedentemente nota come agenzia di spedizioni e sdoganamento di FedEx, è diretta da Richard W. Smith, figlio del fondatore di FedEx, Fred Smith.

“Per migliorare la nostra capacità di sfruttare le capacità uniche delle nostre società specializzate, stiamo riallineare diverse società in una nuova struttura organizzativa sotto FedEx Trade Networks, guidata dal CEO di FTN Richard W. Smith,” ha commentato David J. Bronczek, presidente e CEO di FedEx Corporation.

“Richard ha un forte background nel lavorare con le capacità uniche che sono esistite in molte parti del portafoglio FedEx per diversi anni ed è adatto a guidare questa nuova organizzazione che porterà queste soluzioni ai clienti in modo più semplice che mai”, ha aggiunto.

FedEx Forward Depots, che è impostato per funzionare come la propria azienda, acquisirà la logistica critica e la logistica delle parti di ricambio, la stampa 3D, il centro di riparazione e il laboratorio di imballaggio FedEx. Altre modifiche organizzative apportate nell’ambito della decisione FTN comprendono una nuova divisione Critical Custom FedEx, FedEx Cross Border, FedEx Supply Chain e FedEx Trade Networks Transport & Brokerage.

“Questo riallineamento sotto FedEx Trade Network ci consentirà di offrire ai clienti tutta la potenza della nostra vasta gamma di servizi personalizzati unici e competitivi in ​​un modo che è ancora più conveniente e intuitivo”, ha affermato Smith. “Sono lieto di guidare questa organizzazione di talentuosi membri del team FedEx nel fornire ai clienti la potenza del vasto portafoglio globale di FedEx”.

Non è ancora chiaro cosa significherà questa ristrutturazione esattamente per i servizi di stampa 3D di FedEx, anche se l’annuncio suggerisce che aumenterà la sua adozione della tecnologia.

Negli ultimi anni, aziende di logistica e corrieri come UPS e DHL hanno mostrato un crescente interesse per le tecnologie di produzione additiva. Soprattutto nel caso di UPS, la stampa 3D ha assunto un’importanza particolare in quanto l’azienda punta a offrire una rete completa per prodotti e componenti stampati 3D on-demand.

FedEx, da parte sua, non ha mai fatto annunci importanti sulla tecnologia fino ad ora, ma ha collaborato con l’Università di Memphis per la creazione di pezzi di ricambio stampati 3D specializzati per i suoi corrieri di aerei.

Be the first to comment on "Come UPS e DHL, FedEx investe sulla stampa 3d"

Leave a comment