Come stamparsi in 3d una morsa per lavori hobbistici una idea di un giovane francese

Quando si tratta di oggetti stampati in 3D , la maggior parte delle persone immagina immediatamente piccoli ninnoli e giocattoli che ingombrano un tavolino o una scrivania. Questo non è tutta la verità però.
Morsa stampata in 3d 01Oltre al martello o alla sega, qual è uno degli strumenti più robusti a cui si può pensare? Che ne dite di una morsa? Qualsiasi deposito di attrezzi, garage, o impianto di produzione, ha da qualche parte una morsa tipica con  una mascella fissa e una ganascia mobile in parallelo,  legate ad una vite filettata.   Non si potrebbe prendere in considerazione di solito di stampare 3D uno strumento che sembra fatto apposta per essere fatto di metallo anzi di ghisa , ma un diciasettenne francese non la pensa così e ha deciso di realizzare la morsa con una stampante 3d.

Adrien Maria non è il tipico adolescente. Ha un gusto per fare le cose e lavorare con le mani non comuni in un ragazzo di 17 anni, inoltre ha una conoscenza abbastanza avanzata nel campo del design e della modellazione 3D.

Adrien  con la sua  stampante 3D Ultimaker 2 ha deciso di progettare qualcosa di originale. Nel suo lavoro fa molto uso della morsa e così ha pensato  perché non progettarne una stamparla in 3D ? Dopo tutto, ci sono migliaia di disegni per vari oggetti online, ma nessuna  morsa elegante e robusta.

Ha iniziato la progettazione  utilizzando il programma software CATIA V5 della Dassault Systèmes. Il disegno è costituito da un totale di 6 parti, che sono stampate integralmente in 3D, tra cui una ganascia fissa, una  ganascia mobile, una vite principale, una guida per la ganascia mobile, una struttura di supporto stazionaria, e un perno di bloccaggio. L’unica cosa che ha aggiunto oltre ai pezzi stampati  in 3d sono una o due gocce di colla potente. Anche queste potrebbero  essere eliminate se si volesse stampare le parti con ABS e quindi utilizzando l’acetone per collegare insieme le aree richieste.

Una volta progettato, Adrien ha  stampato le componenti sulla sua macchina Ultimaker 2 ad una velocità di 40 mm / sec e con  0,2 millimetri per ogni strato,  e utilizzando la plastica PLA . Per la prossima versione Adrien ha ordinato e intende utilizzare il  filamento ColorFabb XT , un materiale di copoliestere realizzato in collaborazione con Eastman Chemical Company. Con questo filamento si dovrebbe ottenere una morsa molto più affidabile,  che probabilmente  potrebbe resistere ad una maggiore pressione e con una minore usurabilità.

Attualmente la morsa è stata stampata utilizzando  il filamento Colorfabb per le parti nere e filamento Formfutura per le parti rosse.

trovate i file su thingiverse a ques indirizzo :  ww.thingiverse.com/thing:745649

 

Be the first to comment on "Come stamparsi in 3d una morsa per lavori hobbistici una idea di un giovane francese"

Leave a comment