Come stamparsi in 3d GLaDOS la lampada del gioco Portal

3D Stampa GLaDOS di Portal come una lampada robotica

Se sei un fan del videogioco Portal, tu sai chi è GLaDOS . Lei è un personaggio robotico del gioco, simile a una donna legata e imbavagliata, che è considerato uno dei più grandi personaggi dei videogiochi dei primi anni del 2000 e accreditata per la fornitura di gran parte della narrativa del gioco nei suoi dialoghi. I fan possono ora rendere omaggio a questo personaggio popolare gioco stampando in 3D una lampada GLaDOS che può anche funzionare come un braccio robotico.

Dragonator ha fornito i file  per questo progetto, che possono richiedere molto tempo fino a 40 ore per stamparli tutti, almeno se volete che i vostri GLaDOS muovano il braccio robotico. Se invece  scegliete  di non avere il movimento della lampada, il progetto è semplificato.

Ci sono molti materiali necessari per questo progetto, tra cui naturalmente  una stampante 3D. Poi materiale di supporto, file e carta abrasiva, un saldatore, una fonte di energia, dei servomotori, pinze e cacciaviti. Il resto della lista materialiè molto ampia, e dopo aver acquisito i materiali, è possibile scaricare i file da Instructables e avviare la stampa dei suoi componenti. C’è un file per un braccio mobile e un file per un braccio fisso. Per stampare tutte le parti si consumano tra i 2e i 3 kg di filamento.

Successivamente, è possibile dipingere la lampada GLaDOS . Nel gioco, GLaDOS ha un particolare colore grigio e tutte le istruzioni per raggiungere l’ esatta sfumatura, comprese la levigatura  e la pittura, può essere replicata grazie alle istruzioni. . Prima si monta la base della lampada,e poi si assembla il corpo di GLaDOS .

Dopo aver assemblato la base e il corpo, il Punto 7 prevede il cablaggio che è complicato ,ma  che si può saltare se non si desidera spostare la lampada oltre la sua base. In entrambi i casi, per dare a GLaDOS un aspetto autentico, si consiglia di installare un paio di cavi nella parte posteriore anche falsi per amor di vista . Per rendere funzionante il  braccio della lampada, è necessario un  filo dalla base, attraverso l’interno,al braccio mobile. Da lì i fili passono  per gli occhi e i  3 servomotori. Ci saranno in totale 11 cavi.
Le cose che Dragonator ritiene modificabili sono: servomotori più potenti   e l’elettronica che si adatti alla base.

Be the first to comment on "Come stamparsi in 3d GLaDOS la lampada del gioco Portal"

Leave a comment