Come stampare in 3d una torcia

Torcia stampata al 100%: filamento conduttivo e linee fuse

Il filamento conduttivo non è un conduttore elettrico ideale, ma l’obiettivo del produttore Hercemer era quello di costruire una torcia stampata in 3D e questo filamento è essenziale per questo. Ogni parte della torcia è stampata ad eccezione della batteria da 9 volt e dei LED.

Elettricamente parlando, la torcia è costituita da un piccolo numero di LED collegati in parallelo ai poli della batteria e l’accensione o lo spegnimento avviene ruotando o allentando un tappo per effettuare o interrompere la connessione.

La parte principale dell’assemblaggio è un cilindro conduttivo stampato in 3D circondato da un anello conduttivo stampato con un isolante in mezzo. Questo gruppo a forma di disco non solo forma il collegamento elettrico tra i LED e i collegamenti della batteria, ma tiene anche i LED in posizione.

Per collegare i LED, vengono semplicemente fusi direttamente. Hercemer utilizza un saldatore per riscaldare i cavi e, quando sono caldi, premerli nel blocco conduttivo stampato in 3D. I terminali della batteria da 9 V entrano in contatto con il suolo quando il cappuccio terminale è attorcigliato e quando toccano il gruppo conduttivo la torcia si accende.

I modelli 3D e le istruzioni possono essere scaricati direttamente da Thingiverse . Il produttore pubblica anche un video esplicativo per la sua costruzione. l’indirizzo è https://www.thingiverse.com/thing:4577938

Be the first to comment on "Come stampare in 3d una torcia"

Leave a comment