Come stampare in 3d metal a casa a bassa temperatura o meglio come fare una fusione di metallo a bassa temperatura

La fusione di metalli a bassa temperatura in casa? Tutto ciò che serve è una stampante 3D, del silicone e dell’aria compressa
Il maker Chris DePrisco ha pubblicato una guida su YouTube per la fusione di metalli a bassa temperatura usando parti stampate 3D, un compressore d’aria e un recipiente a pressione. Il metodo utilizza stampi di silicone per  metalli con un basso punto di fusione, come le leghe di bismuto.

Non molti di noi hanno i fondi o lo spazio seminterrato per installare una stampante 3d metal  a casa. Ma questo non significa che non sia possibile utilizzare una stampante 3D per creare parti metalliche.

Chris DePrisco, esperto di hacking e lavorazione ha recentemente pubblicato un tutorial video che mostra come ottenere una fusione di metallo a bassa temperatura usando parti stampate 3D, un compressore d’aria e un recipiente a pressione. Il processo funzionerà solo utilizzando metalli con un basso punto di fusione, ma dà ai maker un modo completamente nuovo per realizzare oggetti utili.

Nel video di 14 minuti, DePrisco sperimenta con stampe 3D e strumenti di pressione aria per creare uno stampo in silicone di un falco maltese. Il metallo scelto è una lega di bismuto, che può essere fuso a 138 ° C, caldo, ma abbastanza freddo per resistere al silicone.

Il processo, che DePrisco dimostra con dei primi piani accurati delle sue attrezzature e azioni, prevede prima la stampa 3D di un modello standard del falco in PLA, fondamentale per la creazione dello stampo in silicone.

Stampato il falco in PLA, DePrisco costruisce  una scatola chiusa dall’esterno in policarbonato e mette il falco dentro. La scatola viene quindi riempita con un miscuglio di silicone, e lasciato lì per una notte.

“Il giorno dopo posso rimuovere lo stampo e vedere cosa c’è dentro,” spiega DePrisco. “Il silicone si separa facilmente , ma alcune imperfezioni negli angoli e nelle fessure rendono un po ‘più difficile rimuovere la parte”.

Alla fine, si è in grado di estrarre il falco in PLA dal suo ambiente di silicone  senza dover fare incisioni al silicone stesso. Questo lascia uno stampo di silicone perfetto.

Successivamente viene versato il metallo fuso nello stampo. DePrisco ha scelto di utilizzare la lega do Bismuto 10 281, composta dal 40% di bismuto e dal 60% di stagno e che si scioglie a 138 ° C.

Ma al primo tentativo una volta che il bismuto si è raffreddato all’interno dello stampo di silicone  , il falco metallico non sembrava “gran che”, nelle parole di DePrisco, a causa delle bolle nel cast.

Questo ha portato DePrisco a tentare di utilizzare un recipiente a pressione e un compressore d’aria a 60-80 Psi per “frantumare le bolle” dal modello del falco. Questa attrezzatura ha contribuito a produrre un modello molto migliore, anche se c’erano ancora delle piccole “palline” metalliche all’esterno . Ma questo,  è stato causato da bolle d’aria nello stampo di silicone, non nella lega di bismuto.

Di conseguenza, DePrisco ha rifatto uno stampo in silicone, solo che questa volta ha utilizzato l’apparecchiatura a pressione anche per lo stampo in silicone.

Con la pressione dell’aria utilizzata per entrambi gli stampi. DePrisco è riuscito a produrre un falcone in bismuto-stagno piacevole, quasi identico al modello stampato in PLA.

“Beh, credo che sia risultato molto bello”, conclude DePrisco.

Così il gioco è fatto. Il processo di DePrisco dimostra che è possibile trasformare parti stampate a basso costo in 3D in repliche metalliche senza una stampante 3D in metallo ed eventualmente anche senza aria compressa.

Be the first to comment on "Come stampare in 3d metal a casa a bassa temperatura o meglio come fare una fusione di metallo a bassa temperatura"

Leave a comment