Come stampare in 3d i mattoncini Lego illuminati con luci Led

Stampare in 3d dei mattoncini lego lucenti

Il sito dei progetto fai da te Adafruit ha appena rilasciato un nuovo tutorial per stampare in 3d i propri mattoncini Lego dotati di luce propria. Realizzati con piccole luci a LED a batteria, il progetto Adafruit è funzionale con ogni mattoncino che è compatibile con i Lego, e offre diverse opzioni di colore diverso. E, non importa quanto complesso sia il tuo mattoncino possa essere ,  un pulsante piccolo sul lato dei mattoncini trasforma i LED integrati in on e off.
Ci sono alcuni vantaggi chiave di questo progetto di stampa fai da te 3D. Rispetto ai mattoncini ufficiali, che contengono un proiettore ideale per indicare la luce, la versione Adafruit contiene l’illuminazione diffusa, di fatto rendendo i mattoncini lucenti. Le due versioni offrono quindi due diversi tipi di illuminazione:  i mattoni di luce Lego e la versione stampata in 3d possono coesistere  per creare combinazioni di illuminazioni interessanti.

Altri vantaggi sono le semplici istruzioni per l’uso. Un pulsante piccolo controlla le luci per attivare e disattivare le funzioni. Ogni luce mostra un singolo colore ed è priva di controlli digitali, consentendo così la piccola dimensione del gadget. L’idea è che una luce più piccola di dimensioni apra a maggiori possibilità di applicazione ad altri progetti.

Le piccole dimensioni dei mattoni significa anche che il progetto può lavorare su anche i più piccoli piatti costruire così, in altre parole, questo progetto dovrebbe stampare su tutte le stampanti 3D. Il tutorial Adafruit rileva inoltre che si tratta di un lavoro di stampa rapida: ogni mattone richiede solo circa 8 minuti dall’inizio alla fine.

Per chi ha bisogno di informazioni, Adafruit consiglia la lettura deii loro tutorial sulla saldatura, i multimetri, e le luci a LED prima di iniziare questo progetto lego.

Detto questo, la lista delle parti necessarie di Adafruit è abbastanza gestibile. Per ogni mattone, gli utenti avranno bisogno di mettere le mani su alcuni paillettes a LED, un pulsante di 6 mm a pressione, due batterie a bottone, un 2-56×3 / 8 vite, un pulsante Slim 6mm di interruttore tattile, un po ‘di nastro di rame, e, infine, un po ‘di filamento Pla

L’elenco degli strumenti e delle forniture necessarie è semplice . Adafruit consiglia di avere a portata di mano un paio di pinzette, uno spellafili, tagli a filo diagonali, e aiutando terza mano.

Per ulteriori informazioni tecniche, il mattone a LED è stato progettato col software Autodesk Fusion 360, creato per la stampa col filamento di base PLA. La versione Adafruit è stata  stampata utilizzando una  BCN3D Sigma e una Micro M3D, ma è adatta per qualsiasi stampante 3D, anche la stampante desktop più semplice.

Controlla il tutorial completo a questo indirizzo ( https:/ /learn.adafruit.com/diy-lego-led-bricks?view=all  ), tra cui schemi elettrici, istruzioni di montaggio, e qualsiasi informazione in più potrebbe essere necessario prima di iniziare questo progetto.

Be the first to comment on "Come stampare in 3d i mattoncini Lego illuminati con luci Led"

Leave a comment