ColorPod DualBox trasforma le stampanti desktop 3D in stampanti 3D a colori

ColorPod DualBox è un componente aggiuntivo che trasforma le stampanti desktop 3D in stampanti 3D a colori in polvere

Quando la stampa 3D è arrivata sulla scena, artisti e designer sorprendenti con un certo livello di autosostenibilità nella creazione mai sperimentato prima, la fame di più, di più, in termini di opzioni è diventata quasi immediata, e principalmente con il desiderio di più colore . Ci sono state incursioni nella stampa 3D con stampanti 3D a colori e a colori, ma per la maggior parte c’era ancora un’attesa mentre i produttori erano impegnati a sviluppare una vasta gamma di hardware, software e materiali alternativi (in una gamma di base di monotoni e colori) che possono occuparsi di tutto, dalla costruzione al salvataggio di vite umane attraverso l’ingegneria dei tessuti . Finora, il colore ha assunto generalmente un ruolo secondario, mentre l’importante lavoro è stato risolto.
Abbiamo imparato a conoscere ColorPod alcuni anni fa , come dispositivo per diverse varianti di stampanti 3D in stile cartesiano RepRap che consentono la stampa 3D a colori. In sviluppo da anni con Aad van der Geest, il dispositivo si è evoluto in una soluzione personalizzata e semplificata per averlo tutto durante la stampa 3D, e puoi portare le cose ulteriormente nelle tue mani piene di risorse realizzando le tue parti per l’aggiunta DualBox. anche su come trasformare la tua stampante FDM 3D in una macchina per la polvere a colori.

Oggi, il versatile ColorPod funziona con la maggior parte delle stampanti 3D, supporta i file di modello 3D .stl e obj ed è accompagnato da un software di supporto. Gli oggetti sono stampati in 3D a colori mentre l’unità distribuisce goccioline colorate su polvere nell’add-on DualBox, composto da due unità compatte: la scatola di alimentazione, che si sposta verso l’alto; e il riquadro del modello, che si sposta verso il basso. La polvere viene dispersa da una scatola all’altra in strati sottili con un rullo rotante e le sezioni trasversali sono fabbricate con inchiostro e acqua sulla polvere.

La polvere professionale di gecko-3d.com è consigliata dallo sviluppatore per una maggiore precisione nella stampa. I modelli 3D possono essere stampati fino a 110 X 70 x 50 mm. Per $ 499, puoi acquistare il set per creare il tuo DualBox, con i componenti da includere:

500 g di geco in polvere 3d
1 cartuccia HP45 riempita con fluido trasparente
2 set di forziere in plexiglass
1 parte di ponte in plexiglass
Motore passo-passo a 2 velocità
4 supporto dell’asse inferiore
4 piastra di fissaggio scatola
10 viti M3 in nylon da 5 mm
1 servo modificato per rotazione continua
1 resistore 100k sul connettore
1 resistenza 820E sul connettore
1 filo di dyneema 1200 mm
1 morsetto a vite
1 cavo di sincronizzazione geeetech
1 cavo di conversione interruttore finale
1 regolatore 5V con cavo
1 elastico
2 cuscinetti a sfera con diametro esterno 16mm
1 tubo in acciaio inossidabile 210X20X2 mm
1 cavo di alimentazione maschio
1 cavo di alimentazione femmina
1 portafusibile con fusibile da 2 A
2 asta filettata M3 80mm
1 asta filettata M4 96mm
1 molla metallica
2 viti M2 da 20 mm
2 viti M2 da 12 mm
4 dado M2
4 rondelle M2
Altre parti devono essere stampate in 3D per completare il set.

Con l’avvento della stampa 3D, gli utenti erano entusiasti della possibilità di progettare un oggetto 3D e di essere in grado di produrlo da solo, sia in un laboratorio casalingo, che in un ambiente professionale o industriale. Mentre le scelte per la post-elaborazione e la finitura potrebbero includere la pittura e il dettaglio complessi, in breve tempo, la possibilità di stampare in modi più complessi si è evoluta con stampanti multi-materiale e multi-componente , a colori HP e Mcor , e altro ancora. Innovazioni come ColorPod offrono agli utenti ancora più opzioni per produrre prototipi spettacolari, parti e opere artistiche.

Be the first to comment on "ColorPod DualBox trasforma le stampanti desktop 3D in stampanti 3D a colori"

Leave a comment