CollPlant finanziata con milioni di dollari per il loro bio inchiostro a base di collagene rhCollagen

A CollPlant assegnati  1.4 milioni di dollari in sovvenzioni per il loro bioinks ( bioinchiostro) a base di collagene per lo sviluppo degli organi stampati in 3d.

CollPlant rhcollagen 04Un nuovo concorrente si è appena unito alla corsa per sviluppare i primi tessuti e i primi organi  trapiantabili biostampati in 3d. Numerosi gruppi di ricerca in tutto il mondo stanno già lavorando su questa applicazione della stampa 3D rivoluzionaria usando una varietà di tecniche di bio-inchiostri e bioprinting, e la società israeliana CollPlant ora tenta  di fare lo stesso con la propria tecnologia proprietaria a base vegetale rhCollagen. Questi sforzi sono ora supportati da una borsa di ricerca di circa 1,4 milioni di dollari concessa dal Ministero dell’Economia di Israele.

Mentre molte altre iniziative di ricerca nel bioprinting sono di natura accademica, CollPlant è in realtà uno specialista della fase clinica nella medicina rigenerativa. La società israeliana ha ricevuto il plauso della critica per le sue avanzate soluzioni per la cura delle ferite, basate soprattutto sulla loro piattaforma ricombinante del collagene umano (rhCollagen). Questo materiale al collagene è identico al collagene presente nel corpo umano, e quindi riduce significativamente la risposta immunitaria. E ‘ stato precedentemente utilizzato per la creazione di matrici per la riparazione dei tessuti, filler e ossa vuote come materiale di riempimento.

Ma la società ambiziosa è fin troppo consapevole delle opportunità del bioprinting 3D, e ha lavorato su una piattaforma rhCollagen personalizzata per qualche tempo. Lo scorso anno, ha già ricevuto una sovvenzione di poco più di un milione di dollari  da parte del Ministero della ricerca e dell’ economia israeliano,  tale concessione è ora quindi seguita da un importo supplementare di 1,4 milioni di dollari. Questa ultima borsa copre circa la metà dei costi del progetto attesi nel  2016, che si prevede di circa 3,1 milioni di dollari .

Attraverso queste sovvenzioni, il governo israeliano sta approvando in tal modo lo sviluppo del bio-inchiostro a base di collagene per  le strutture dei tessuti e degli organi biostampati in 3d. Finanziato anche attraverso queste borse di studio è un nuovo prodotto che è destinato a trattare le rotture ai tendini e ai legamenti. Spesso è danneggiato il legamento crociato anteriore (LCA) nell’articolazione del ginocchio è la cura è uno dei principali obiettivi di questo nuovo prodotto. La società di Vergenix ™ STR, che tratta l’infiammazione del tendine, sarà sostenuta anche mediante la concessione ministeriale. Questo prodotto dovrebbe essere autorizzato nel giro di pochi mesi.

Mentre la società non ha ancora commentato i  piani di bioprinting specifici , si prevede che per la loro soluzione rhCollagen personalizzata ci vorranno diversi anni per realizzarla. CollPlant ha affermato che i loro ricercatori hanno già modificato chimicamente il comportamento di gelificazione del materiale per renderlo adatto per la stampa 3D. “Invece di gelificare come il collagene non modificato, il BioInk rimane fluido durante la stampa. Una volta che il BioInk viene irradiato con la luce UV, i legami incrociati formano un idrogel. Le proprietà  del nostro rhCollagen a base di Bio-Ink consentono di stampare in 3D strutture  con proprietà fisiche e biologiche controllate “, spiegano.

Secondo l’amministratore delegato della compagnia Yehiel Tal, questa borsa di ricerca mostra la fiducia del governo nella società. “Siamo lieti di ricevere l’autorizzazione del Chief Scientist per il finanziamento dei programmi di sviluppo di CollPlant. Il supporto dello Chief Scientist nel corso degli anni è espressione della sua fiducia nel potenziale commerciale dei prodotti della Società, CollPlant sta anche lavorando diligentemente per espandere i suoi prodotti attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti innovativi che affrontano importanti esigenze di mercato, e che contribuirà significatamente al valore della società.”

Be the first to comment on "CollPlant finanziata con milioni di dollari per il loro bio inchiostro a base di collagene rhCollagen"

Leave a comment