Cinque stampanti Low cost per il Natale una proposta di Alessandro Martorana di ibtimes.it La EZ3D Phoenix la 3Drag di Futura Elettronica la TwoUp la Da Vinci 1.0 di XYZ Printing la Asterid 2000 Advanced

Stampanti 3D low-cost: 5 modelli che (quasi) tutti possono permettersi
Fino a nemmeno troppo tempo fa le stampanti 3D erano un oggetto del desiderio destinato a rimanere tale: poche aziende a produrre, pochi dispositivi sul mercato, tecnologia ancora giovane. L’ovvia conseguenza erano prezzi inavvicinabili per chi avesse voluto toccare con mano il mondo della manifattura additiva.

Fortunatamente, quei tempi sono finiti, probabilmente per sempre: la concorrenza si è allargata, e nuove stampanti 3D arrivano costantemente a riempire i sogni dei maker di tutto il mondo, che però possono essere tradotti in realtà grazie a prezzi accessibili.

I dispositivi più costosi esistono sempre, ovviamente: nei giorni scorsi vi abbiamo proposto un articolo di presentazione delle cinque migliori stampanti 3D consumer disponibili al momento, destinate a chi non ha limiti di budget. Ma dal momento che i tempi sono quelli che sono e che la maggior parte delle persone di limiti di budget ne hanno, oggi vi offriamo una piccola guida alle cinque migliori stampanti low-cost (sotto i 500 euro) che potete trovare sul mercato.

Ovviamente è necessario accettare qualche compromesso a livello qualitativo, ma neanche troppi: come detto, anche grazie alla maggiore concorrenza il livello dei dispositivi è cresciuto notevolmente anche nei modelli di fascia più bassa.

EZ3D PHOENIX – Come detto in precedenza, scegliere un modello di costo ridotto non significa necessariamente dover scendere a troppi compromessi. La EZ3D Phoenix offre una buona dimensione di output, ed il software EZ3D consente di “riavvolgere” la stampa in caso di errore e ricominciare dal punto nel quale qualcosa è andato storto. Si tratta di una caratteristica che permette di risparmiare tempo e soldi, dal momento che vengono ridotti gli sprechi di materiale. Il dispositivo stampa in ABS, PLA e nylon.

Principali caratteristiche tecniche:

Risoluzione degli strati: fino a 100 micron
Dimensioni di output: 24,9 x 21,6 x 20 cm
Velocità di stampa: 10-100 mm/s
Diametro dell’ugello: nd
Prezzo: 499,99 dollari, circa €407 (fonte)

OPEN ELECTRONICS 3DRAG – In questa cinquina di dispositivi trova spazio anche un prodotto italiano: stiamo parlando della 3Drag di Futura Elettronica, azienda di Gallarate (Varese). Di una stampante 3D low-cost ha più che altro il prezzo: dimensioni di output e risoluzione sono da device di fascia decisamente più alta.

Principali caratteristiche tecniche:

Risoluzione degli strati: fino a 15 micron
Dimensioni di output: 20 x 20 x 20 cm
Velocità di stampa: 200 mm/s
Diametro dell’ugello: 0,5 mm
Prezzo: €410 (fonte)

TWOUP – Se si passa sopra alle ridotte dimensioni di output, la TwoUp si basa sul successo ottenuto dal modello precedente (che, pensate un po’, si chiama OneUp) per offrire una buona qualità ad un prezzo estremamente contenuto. L’unico fastidio è il fatto di doverla assemblare.

Principali caratteristiche tecniche:

Risoluzione degli strati: fino a 50 micron
Dimensioni di output: 17,5 x 17,5 x 12,5 cm
Velocità di stampa: 100 mm/s
Diametro dell’ugello: nd
Prezzo: 279 dollari, circa €227 (fonte)

ASTERID 2000 ADVANCED – Un elemento molto interessante della Asterid 2000 Advanced è il fatto di avere a disposizione diversi settaggi di risoluzione, in modo da poter ottimizzare il consumo di materiale nel corso dello sviluppo dell’oggetto.

Principali caratteristiche tecniche:

Risoluzione degli strati: fino a 100 micron
Dimensioni di output: 20,4 x 20,4 x 20,4 cm
Velocità di stampa: nd
Diametro dell’ugello: 0,4 mm
Prezzo: 499 dollari, circa €406 (fonte)

XYZ PRINTING DA VINCI 1.0 – L’arrivo della versione 2.0 e, soprattutto, della 1.0 AiO (All in One, ossia stampante più scanner) hanno inevitabilmente fatto abbassare il prezzo della Da Vinci 1.0 di XYZ Printing, che rimane assolutamente una delle migliori stampanti 3D sul mercato dei dispositivi più economici, con grande affidabilità e quattro diverse risoluzioni in base alla velocità di stampa.

Principali caratteristiche tecniche:

Risoluzione degli strati: fino a 100 micron
Dimensioni di output: 20 x 20 x 20 cm
Velocità di stampa: 150 mm/s
Diametro dell’ugello: 0,4 mm
Prezzo: 399 dollari, circa €324 (fonte)

Alessandro Martorana it.ibtimes.com

Be the first to comment on "Cinque stampanti Low cost per il Natale una proposta di Alessandro Martorana di ibtimes.it La EZ3D Phoenix la 3Drag di Futura Elettronica la TwoUp la Da Vinci 1.0 di XYZ Printing la Asterid 2000 Advanced"

Leave a comment