Chase Me il film d’animazione di Gilles-Alexandre Deschaud stampato con una Form 1+

Un Artista con una Form1+ e 80 litri di resina crea il film ‘Chase Me’ con 2.500 parti stampate in 3D

L’ Utilizzo della stampa 3d  per il processo di animazione non è necessariamente nuovo, tuttavia l’elevato costo di produzione di centinaia – se non migliaia – di oggetti altamente dettagliati  è sicuramente una spesa piuttosto onerosa.

Per degli studios più grandi come Laika – che ha creato Coraline, ParaNorman e il recenti lungometraggio Boxtrolls – con la  stampa 3D   la loro rete di distribuzione  potrebbe aiutarli a recuperare i costi aggiuntivi grazie alla ​​vendita dei biglietti.

Ora, nonostante l’alto costo della creazione di migliaia di figurine 3D stampate, un regista francese ha realizzato in maniera indipendente un cortometraggio che utilizza più di 2.500 parti stampate in 3D che sono state stampate con una stampante 3D Form 1+ e utilizzando più di 80 litri di resina liquida.

Il regista parigino Gilles-Alexandre Deschaud, ha lavorato nel settore VFX come artista digitale CG e animatore dal 2008. Utilizzando una varietà di mezzi   dal disegno tradizionale alla pittura ibrida e al CG, una gran parte dell’evoluzione creativa di Gilles-Alexandre nella creazione video è stato ispirata dal suo desiderio di sperimentare nuovi mezzi.

“Quando ho visto la prima stampante 3D Form 1 su Kickstarter, sapevo che era quello che avevo bisogno di fare un film in 3D stampata. Ho voluto portare la tecnologia di stampa 3D per l’arte dell’animazione stop-motion per creare un nuovo tipo di film “, afferma Gilles-Alexandre.

Ora, dopo due anni  , il risultato è il suo primo  film “Chase Me”, che verrà presentato in anteprima al Festival di Annecy International Animation  in  giugno, ed è stato anche selezionato per il Short Film Corner al  Festival di Cannes.

La storia inizia con una giovane ragazza che attraversa a piedi attraverso . Più tardi, l’ombra della ragazza si evolve in un mostro che la insegue attraverso la foresta. Che cosa succede dopo … beh credo che dovremo aspettare di vedere il film dopo la sua uscita ufficiale.

“Chase Me è una storia che ti permette di abbracciare le tue paure, e trasformarle in qualcosa di bello”, ha detto Gilles-Alexandre. Forse il tema potrebbe essere rispecchiatonsul proprio processo di creazione di un bellissimo film di 2.500 pezzi stampati in 3D  – un processo scoraggiante al solo pensiero a più d’uno si piegano le ginocchia.

Per garantire che il prodotto finale sarebbe uscito come previsto, Gilles-Alexandre ha  progettato ogni fotogramma del film in CG prima di essere trasformati in oggetti  fisici stampati. La messa in scena è stata poi ricreata attraverso l’animazione stop-motion (15 fotogrammi al secondo) per produrre il risultato finale del film.

Ogni oggetto fisico che costituisce la cornice – inclusi entrambi i personaggi e i pezzi di set – sono stati stampati in risoluzione 100 micron con processi di finitura minimi parte la rimozione del materiale di supporto.

“Non sarei stato in grado di ottenere stampe molto piccole, complesse e dettagliate, senza la stampante Form 1,” ha aggiunto Gilles-Alexandre.

Per i pezzi più grandi pezzi – tra cui un grande albero nella foresta – gli oggetti sono stati suddivisi in un massimo di 22 singole parti ciascuna in maniera d’essere stampato sulla Form 1+.

“Gli utenti come Gilles-Alexandre,  stanno facendo cose incredibili con le stampanti Formlabs 3D, ci ispirano a continuare a fare quello che facciamo. Chase Me è bello e potente  , sia come estetica e sia come attenzione al dettaglio “, ha detto Max Lobovksy, co-fondatore di Formlabs.

Be the first to comment on "Chase Me il film d’animazione di Gilles-Alexandre Deschaud stampato con una Form 1+"

Leave a comment