Cellular Shoe XYZ dallo stilista Zelandese Earl Stewart

Cellular Shoe XYZ   Earl StewartCellular Shoe: la scarpa Multi-Materiale Stampata in 3D

Continuano ad arrivare interessanti informazioni in merito alla simbiosi che si sta creando fra il mondo delle calzature e quello della stampa 3D. Apparentemente le due cose potrebbe sembrare diametralmente opposte, ma nel pratico questa prima impressione si rivela del tutto sbagliata, sopratutto a seguito dell’incredibile numero di progetti che vedono la progettazione di scarpe strettamente collegata alla stampate in 3D.

La stampa 3D offre personalizzazioni uniche, nonchè a dir poco impossibili in differenti contesti quali la produzione su grande o piccola scala. Un esempio concreto di tutto ciò sta nel progetto ideato dallo stilista Zelandese Earl Stewart, il quale ha creato la prima serie di scarpe stampata in 3D ispirate alle strutture cellulari naturali.

La gamma di scarpe, denominata XYZ, è stata creata tramite l’impiego di un particolare multi-materiale, il quale ha permesso la realizzazione di una struttura rigida ed allo stesso tempo pieghevole. Il perfetto bilanciamento fra queste due caratteristiche ha dato vita ad un prodotto effettivamente usabile nella quotidianità, una creazione molto vicina agli utenti finali, con qualità pari a quelle delle comuni calzature.

Per la realizzazione è stata utilizzata una stampante Stratasys con tecnologia 3D Connex, caratteristica che ha permesso di stampare contemporaneamente sia con materiali rigidi che pieghevoli.

di Alessio Pracchia da tecnospazio.org

Be the first to comment on "Cellular Shoe XYZ dallo stilista Zelandese Earl Stewart"

Leave a comment