CELLINK e Prellis Biologics annunciano la biostampante Bioprinter CELLINK Holograph-X

CELLINK e Prellis Biologics annunciano un Bioprinter Holograph-X da $ 1,2M ad alta precisione

La società di bioprinting svedese Cellink e Prellis Biologics Inc., una società di stampa di tessuti 3D con sede a San Francisco, hanno collaborato alla commercializzazione della tecnologia di stampa biografica ad alta risoluzione per la micro-stampa.

I partner collaboreranno allo sviluppo e alla commercializzazione del Bioprinter CELLINK Holograph-X – basato su Prellis Biologics e avranno un prezzo al dettaglio di circa $ 1,2 milioni. Secondo CELLINK, il sistema di Bioprinter Holograph-X consentirà il primo bioprinting di strutture tissutali pre-vascolarizzate dimostrate per supportare una crescita del tessuto 10 volte maggiore rispetto alle colture sferoidali standard. Inoltre, il sistema funziona con qualsiasi file CAD sviluppato dai ricercatori per abbinare i propri obiettivi per la coltura di organi e tessuti organici.

“Crediamo nella democratizzazione della scienza. Non è solo il nostro team a guidare lo sviluppo di scoperte e terapie utilizzando strutture 3D realistiche, ma scienziati in tutto il mondo. Mettere questa tecnologia nelle mani di ricercatori dedicati è il percorso più veloce per portare progressi scientifici nel campo e soluzioni a persone reali “, ha dichiarato Melanie Matheu, CEO di Prellis Biologics.

Holograph-X Bioprinter integrerà la tecnologia di bioprinting laser ultraveloce e multi-fotonica proprietaria di Prellis Biologic per la bioprinting ad altissima risoluzione di microstrutture come reti vascolari o capillari. La tecnologia di stampa olografica di Prellis utilizza lo stesso principio alla base dei metodi di stampa con scansione laser, ma applica una tecnologia di modellatura dell’onda ottica specializzata per proiettare e stampare diverse centinaia di migliaia di voxel contemporaneamente, nei piani x, ye z. La società, fondata nel 2016 dagli scienziati di ricerca Melanie Matheu e Noelle Mullin, ha dichiaratoche è in grado di produrre quei capillari di dimensioni e velocità tali da fornire al mercato organi stampati 3D entro i prossimi cinque anni. Dal momento che i capillari hanno dimensioni microscopiche, circa da 5 a 10 micron di diametro (in confronto, i capelli ahuman vanno da 75 a 100 micron), la tecnologia di Prellis può stampare con risoluzioni fino a 0,5 micron. Il Bioprinter Holograph-X sarà utilizzato per la produzione in laboratorio di strutture e tessuti contenenti organi capillari per il trapianto, lo screening terapeutico e lo sviluppo di una cultura 3D complessa.

CELLINK come partner per la commercializzazione è responsabile della progettazione del sistema, dello sviluppo dell’interfaccia utente e della vendita del sistema, dell’inchiostro e dei materiali di consumo ai ricercatori e agli utenti finali nel campo farmaceutico e accademico.

“Siamo lieti di annunciare questa partnership in cui combiniamo i punti di forza delle nostre due società con tecnologie all’avanguardia per i nostri partner e clienti che consentono loro di avanzare la loro ricerca nel campo della bioprinting in 3D di organi umani”, ha dichiarato Erik Gatenholm, CEO , CELLINK.

Il primo Bioprinter Holograph-X sarà disponibile in commercio all’inizio del 2019.

Questo video mostra la stampa in tempo reale di un capillare di dimensioni umane utilizzando la stampa 3D olografica basata su laser di Prellis Biologics. La dimensione di questo capillare è di 10 micron di diametro e 250 micron di lunghezza. Questo video mostra un letto capillare completo stampato in meno di 6 secondi.

Be the first to comment on "CELLINK e Prellis Biologics annunciano la biostampante Bioprinter CELLINK Holograph-X"

Leave a comment