CECIMO quattro punti a supporto della crescita del settore della stampa 3D dopo la crisi di COVID 19

CECIMO, il comitato di cooperazione dell’industria delle macchine utensili, è l’associazione dei produttori europei di macchine utensili. Nell’ambito del prossimo aiuto dell’UE, l’organizzazione ha pubblicato quattro punti con cui promuovere l’industria manifatturiera additiva.

Nel loro rapporto, sottolineano che la divisione di stampa 3D in particolare è stata in grado di reagire rapidamente durante la crisi di Corona. Ha mostrato la flessibilità della tecnologia. Abbiamo documentato i progetti più importanti di questo tipo su una pagina speciale . In un documento, l’organizzazione evidenzia quattro punti che potrebbero essere utilizzati per promuovere la crescita del settore della stampa 3D dopo la crisi. Per questo, CECIMO ha parlato con importanti attori del mercato AM

L’organizzazione vede il primo punto come la necessità di creare standard e certificazioni. Gli standard riescono a stabilire la tecnologia in diverse aree. CECIMO ha aiutato in passato a creare standard nell’area AM.

L’organizzazione risponde anche al fatto che le catene di approvvigionamento devono essere ripensate e le normative devono essere adattate al settore AM. Un altro problema riguarda la mancanza di lavoratori qualificati nel settore che potrebbero rallentare la crescita.

Una panoramica completa è disponibile nel documento PDF di CECIMO che si trova. aqesto indirizzo : https://www.cecimo.eu/wp-content/uploads/2020/05/Industrial-innovation-after-COVID-19-Four-points-to-support-AMs-long-term-growth.pdf

Be the first to comment on "CECIMO quattro punti a supporto della crescita del settore della stampa 3D dopo la crisi di COVID 19"

Leave a comment