Carp Show & Specialist e Artificiali – Lures Expo 2014 sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014 FIera di Ferrara

FERRARA FIERE CONGRESSI – In programma sabato 13 e domenica 14 dicembre in via della Fiera
Al via la quarta edizione di ‘Carp Show & Specialist e Artificiali – Lures Expo 2014’

Si è svolta oggi in Municipio la presentazione della quarta edizione di ‘Carp Show & Specialist e Artificiali – Lures Expo 2014’ in programma alla Fiera di Ferrara sabato 13 e domenica 14 dicembre. carp show 2014All’incontro erano presenti Roberto Serra assessore al Commercio del Comune di Ferrara, Andrea Marchi Sindaco del Comune di Ostellato, Nicola Zanardi Ferrara Fiere Congressi e rappresentanti diTryeco 2.0 (azienda ferrarese di modellazione tridimensionale avanzata e realizzazione di modelli con stampa in 3D), Innova (azienda ferrarese di progettazione di imbarcazioni ecologiche e di droni), Pace&Inchiostro tattoo (studio ferrarese che ha nelle carpe koi uno dei soggetti di punta del proprio book).
L’iniziativa si avvale del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, della Regione Emilia-Romagna, della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Ferrara.

“Carp Show & Specialist” e “Artificiali – lures expo”: tutto il meglio della pesca tra passione, innovazione e attualità

Presentata in conferenza stampa la quarta edizione dei due eventi di Ferrara Fiere dedicati al Carp, Cat e Feeder Fishing, e alla pesca con esche artificiali, in programma Sabato 13 e Domenica 14 Dicembre

Un appuntamento imperdibile con le più importanti espressioni della pesca, accomunate dalla filosofia del catch&release, e con una forte componente hi-tech, ma anche un luogo di aggregazione e dialogo dove istituzioni, operatori e appassionati potranno finalmente confrontarsi sul futuro del settore.
È questa, in estrema sintesi, la carta d’identità di “Carp Show & Specialist” e “Artificiali – lures expo”, l’evento che si terrà per la quarta edizione alla Fiera di Ferrara Sabato 13 e Domenica 14 Dicembre 2014. E che – ha sottolineato in conferenza stampa Nicola Zanardi di Ferrara Fiere – “vanta il curioso primato di essere la manifestazione che trattiene il pubblico per più ore all’interno del nostro Quartiere fieristico, trasformandolo per due giorni in una sorta di luogo di culto”.
A testimoniare i contenuti di innovazione di cui il Carp Show e Artificiali sono portatori, Roberto Meschini di Tryeco 2.0 e Claudio Bottoni di Innova, due delle aziende ferraresi espositrici. Se i droni, come ha osservato Bottoni, che cura progetti speciali in campo nautico e dell’aviazione, “sono impiegati anche nella pesca per avvistare banchi di pesce e sono ormai alla portata di chiunque”, Meschini ha spiegato che Tryeco “si occupa di stampa 3D e di modellazione con il metodo del ReverseEngineering, cioè dal modello artigianale in legno alla scansione. La nostra mission – ha proseguito Meschini – è quella di trasferire tecnologie da un settore di applicazione all’altro e molti costruttori di esche si stanno avvicinando alla costruzione in 3D. È un mondo in cui è ancora forte l’impronta artigianale e all’interno di “Artificiali – lures expo”, nella nuovissima sezione dedicata alla costruzione “Italy’s finest lures expo: Factory Made + Custom Made”,delineeremo con un workshop un percorso metodologico che consenta agli artigiani di accelerare la produzione in serie e di commercializzare le proprie creazioni, senza trascurare la tutela del brevetto”.
Accanto all’innovazione, nei padiglioni di Carp Show e Artificiali il pubblico troveràprodotti in anteprima ed esclusive nazionali, le aziende leader e i negozi più specializzati,testimonial di produttori e distributori di primo piano, interessanti occasioni per lo shopping, dimostrazioni in vasca, dibattiti di attualità, un’ottima rea ristorazione e una piccola, inedita chicca: le performance di Lorenzo Botti di Pace&Inchiostro Tattoo Studiodi Ferrara, che si produrrà in disegni preparatori di tatuaggi e body painting di carpe koi, uno dei soggetti tradizionali dell’arte del tatuaggio, molto gettonato anche da chi non ha l’hobby della pesca.
Dall’atteso incontro in calendario Sabato 13, alle 12, sul tema “Nuovo regolamento in Emilia-Romagna: quale sarà il futuro?”, dove si cercherà di far luce sulle recenti vicende legate al nuovo regolamento della pesca – proposto e temporaneamente sospeso – della Regione Emilia-Romagna, hanno preso spunto Alessandro Pagliarini, titolare di uno dei più importanti negozi di pesca in Italia, e ilSindaco di Ostellato, Andrea Marchi. Circa una tonnellata di risorse ittiche in meno negli ultimi due anni: è con questi sconcertanti dati che Pagliarini ha rimarcato come il problema del bracconaggio e della tutela delle nostre acque vada affrontato con urgenza, prima che i danni per l’indotto commerciale e per la stessa Fiera diventino irrimediabili.
Che il problema non sia affatto sconosciuto alle istituzioni lo ha garantito Marchi, che non intende far perdere a Ostellato il titolo di capitale delle attività e delle competizioni legate al carpfishing, tanto da aver ospitato nel 2011 i mondiali di pesca, dei quali sarà di nuovo teatro nel 2016. “Il Carp Show – ha riconosciuto Marchi – accende i riflettori su un tema centrale per il nostro territorio, considerato l’enorme rilievo economico del comparto della pesca. La polizia provinciale sta conducendo un’intensa azione di contrasto al bracconaggio, ma non basta. È soprattutto la Regione – ha chiarito senza mezzi termini il primo cittadino – che stiamo cercando di sollecitare, affinché modifichi l’attuale, inadeguata normativa sul tema dell’alloctonia e delle sanzioni, che ad oggi non rappresentano un deterrente serio: il nostro ambiente va preservato e gli operatori del settore devono poter condurre serenamente la propria attività”.
Se l’Assessore al Commercio del Comune di Ferrara, Roberto Serra, ha espresso apprezzamenti per la navetta gratuita che collegherà la Fiera al centro e alla stazione, tra le agevolazioni previste vale la pena di ricordare anche il parcheggio gratuito e il biglietto di ingresso ridotto, scaricabile dai siti www.carpshow.it ewww.artificialishow.it. Chi, invece, non vuole perdersi nemmeno una delle due giornate del “Carp Show” e di “Artificiali” potrà abbonarsi al costo di 14 euro. E visti gli ottimi riscontri registrati nel 2013, per le coppie tornerà la formula di biglietto “Lui&Lei”, con ulteriori sconti, mentre le famiglie con bimbi under 12 potranno approfittare dello “Speciale Famiglia” e pagare solo 5 euro in tutto
 cronacacomune.it

Be the first to comment on "Carp Show & Specialist e Artificiali – Lures Expo 2014 sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014 FIera di Ferrara"

Leave a comment