Capita e gli snowboard con le pareti stampate in 3d con tecnologia FUS3D

Gli snowboard stampati 3D di Capita sono pronti a scivolare sulle piste
Capita, un produttore di snowboard con distributori in tutto il mondo, utilizza le stampanti 3D FDM per realizzare pareti da snowboard più resistenti. FUS3D, la sua nuova tecnologia di produzione, utilizza un forte materiale termoplastico riciclabile che si collega al nucleo di legno del pannello.

Dato il numero di stampe FDM fallite, deformate o altrimenti difettose che probabilmente avete visto nella vostra vita, potreste rabbrividire al pensiero dello snowboard su uno snowboard stampato FDM 3D. Ma secondo Capita, un famoso marchio di snowboard con una presenza in tutto il mondo, un nuovo processo di stampa 3D FDM sta rendendo le loro tavole più forti che mai.

La loro tecnologia di stampa 3D brevettata si chiama “FUS3D” e consente a Capita di fabbricare fianchi da snowboard personalizzati che sono più resistenti e richiedono meno materiale rispetto ai progetti precedenti. Queste pareti laterali, le aree lungo il bordo di una tavola, si collegano saldamente al nucleo di legno della tavola e possono essere realizzate e fissate molto più velocemente rispetto ai vecchi metodi.

Capita afferma che questo processo di stampa 3D non compromette la durata dei nuclei in legno e rende i nuclei più flessibili, con un conseguente miglioramento delle prestazioni per il pilota. Queste sezioni stampate in 3D contribuiscono anche a prolungare la durata della scheda.

 

Be the first to comment on "Capita e gli snowboard con le pareti stampate in 3d con tecnologia FUS3D"

Leave a comment