Bulleit e le sneaker stampate in 3D disegnate dall’artista Kyle Steed

Bulleit 3D Printed Bar.

Bulleit presenta sneaker stampate in 3D disegnate dall’artista Kyle Steed

Bulleit, marchio bourbon con sede in Texas, sta portando avanti il ​​suo recente tema 3D. Ad aprile, la società ha presentato un’elaborata barra stampata in 3D (oltre a cocktail stampati in 3D) come parte di una campagna di marketing. Ora sta facendo un ulteriore passo avanti con un paio di sneaker stampate in 3D. Le scarpe in edizione limitata sono state presentate ieri sera al Bulleit 3D Printed Frontier Experience di Dallas.

Perché una società bourbon è diventata un appassionato portavoce della stampa 3D, potresti chiedere. Possiamo immaginare che i titoli ne facciano almeno parte. Ma Bulleit afferma anche che il suo interesse per la tecnologia fa parte di una campagna più ampia volta a evidenziare e collaborare coloro che lavorano in prima linea nel design e nella cultura.

Bulleit artist partner Kyle Steed with Bulleit 3D Printed Sneakers that he designed the artwork for.

Le sneaker colorate sono state create in collaborazione con la società di design e produzione Tangible Creative e l’artista con sede a Dallas Kyle Steed. Secondo quanto riferito, il modello sulla scarpa è stato ispirato dall’interpretazione di Steed di “cosa significa essere alla frontiera della cultura” e riunisce forme astratte che rappresentano vari elementi umani.

“Le sneaker e i disegni murali rappresentano la comunità di artisti, designer e leader nella tecnologia e nell’innovazione che si uniscono per spingere i confini della frontiera culturale”, ha affermato Steed. “Quando parliamo di innovazione, si tratta tanto della connessione umana quanto della tecnologia. Laddove siamo noi stessi parti in quanto individui, solo unendoci come una comunità di creatori e innovatori possiamo fare qualcosa di più grande ”.

Sneaker Bulleit con stampa 3D.
Kyle Steed, partner dell’artista bulleit con scarpe stampate in 3D
La progettazione delle scarpe ha richiesto oltre 200 ore e, secondo quanto riferito, sono stati necessari dodici giorni per la stampa 3D. A partire da oggi, Bulleit venderà un numero limitato di sneaker stampate in 3D per $ 250 al paio. Le scarpe, disponibili per coloro che hanno l’età legale per bere negli Stati Uniti (21+), vengono vendute attraverso Sneaker Politics.

La barra stampata 3D Bulleit, da parte sua, è stata progettata e realizzata in collaborazione con l’architettura e la pratica di progettazione FAR frohn & rojas e un team di stampa 3D di Machine Histories. I cocktail sono stati realizzati in collaborazione con Benjamin Greimel, il fondatore di Print A Drink.

“Mentre la Bulleit 3D Printed Frontier Experience si sposta in tutto il paese, stiamo cercando nuovi collaboratori e pionieri sulla frontiera della stampa 3D in grado di migliorare tutto ciò che riguarda la nostra esperienza di barra stampata in 3D”, ha commentato Sophie Kelly, Vicepresidente senior di Whiskey di Diageo Nord America. “È importante per noi collaborare a stretto contatto con le persone delle comunità locali che visitiamo, e Kyle Steed e Tangible Creative stanno entrambi spingendo i confini del loro mestiere in modi freschi ed entusiasmanti. Con il lancio delle nostre nuove sneaker stampate in 3D in edizione limitata a Dallas, insieme stiamo reinventando l’esperienza del bar in 3D – che include dove le persone bevono, cosa bevono, cosa indossano e di cosa parlano le persone. ”

Be the first to comment on "Bulleit e le sneaker stampate in 3D disegnate dall’artista Kyle Steed"

Leave a comment