Bugatti la prima pinza per freni in titanio stampata in 3D al mondo

Guarda la prima pinza per freni in titanio stampata in 3D del mondo

In pochi anni, quasi tutti i veicoli includeranno componenti stampati in 3D. Ciò è dimostrato dal numero crescente di aziende manifatturiere automobilistiche che già utilizzano metodi additivi, nonché quelli nella fase di ricerca e sviluppo di incorporare la stampa 3D nelle loro catene di fornitura e linee di assemblaggio. Il produttore francese di supercar Bugatti sta rapidamente passando da quest’ultimo gruppo al primo, e di recente ha pubblicato dei filmati video che dimostrano il loro brutale stress test di una pinza del freno stampata in 3D destinata ad andare sul Chiron.

Il Bugatti Chiron è alimentato da un motore quad-turbo a 16 cilindri da 8 litri che produce 1.500 cavalli e può spingere l’auto a una velocità massima di 261 mph. Inutile dire che è importante che i conducenti siano in grado di fermarsi efficacemente da quella velocità anche se non lo guidano mai e poi mai così velocemente nella loro vita. Quindi Bugatti non allenta lo stress testando nessuno dei loro componenti; hanno preso la pinza in titanio con stampa 3D da 6,3 libbre a oltre 250 mph e si sono fermate più volte, producendo temperature superiori a 1.800 ° F che hanno effettivamente dato fuoco al disco. Ma il calibro si è mantenuto vero, il che sta dicendo molto considerando che pesa circa la metà rispetto alle attuali pinze del Chiron.

Utilizzando la stessa tecnologia di stampa 3D utilizzata per produrre le ruote in titanio stampate HRE3D + 3D , la pinza viene sinterizzata da una polvere metallica con potenti laser. La stampa 3D dura 45 ore e la parte viene sottoposta a trattamenti termici chimici e di ricottura che la rafforzano. Ma abbastanza del mumbo-jumbo tecnico. Goditi lo spettacolo di fuochi d’artificio.

Be the first to comment on "Bugatti la prima pinza per freni in titanio stampata in 3D al mondo"

Leave a comment