Bosch dota tutte le sue filiali nel mondo di stampanti 3d Ultimaker 3 Extended

Bosch acquista stampanti 3D Ultimaker per le sue filiali in tutto il mondo
La società tedesca di ingegneria ed elettronica Robert Bosch GmbH (meglio conosciuta come Bosch) ha effettuato un investimento significativo nella società di stampa 3D olandese Ultimaker. Ultimaker, che è stata selezionata come fornitore di stampanti 3D da Bosch dopo test comparativi e valutazioni, fornirà a Bosch le stampanti 3D Ultimaker 3 Extended per le sue strutture in tutto il mondo.

La stampante 3D Ultimaker 3 Extended, che integra i doppi estrusori, verrà distribuita in varie strutture Bosch in Germania, Ungheria, Cina, India, Stati Uniti e Messico per una vasta gamma di applicazioni. Le stampanti FDM 3D saranno principalmente utilizzate per la produzione addizionale di prototipi, parti di utensili, maschere e attrezzature.

“Siamo molto felici che questo rispettato fornitore leader di tecnologia e servizi abbia scelto le nostre stampanti 3D desktop dopo un’intensa procedura di selezione da parte del reparto Additive Manufacturing”, ha commentato Jos Burger, CEO di Ultimaker.

“Il team di Ultimaker sta lavorando duramente per rendere accessibile la stampa 3D migliorando continuamente hardware, software, materiali e servizi”, ha proseguito Burger. “Questo investimento globale di Bosch conferma che il nostro ecosistema di stampa 3D è pronto a far progredire l’innovazione su scala globale. La qualità e la velocità del nostro servizio è la stessa in tutti i paesi, il che aiuta i nostri clienti a passare da un’idea alla convalida della produzione in pochi giorni, indipendentemente da dove si trovino nel mondo. ”

Integrando la stampa 3D nei suoi processi di flusso di lavoro, Bosch mira a ridurre i tempi di consegna per i nuovi progetti di prodotto e a ridurre i costi complessivi di prototipazione e sviluppo. Grazie all’adozione della stampante 3D Ultimaker 3 estesa presso le sue numerose strutture globali, l’azienda si aspetta di trarre vantaggio dall’utilizzo di una “soluzione di stampa 3D uniforme con materiali, formazione e supporto globale”.

E abbastanza equo: per un’azienda con una vasta portata globale e un’offerta diversificata di prodotti, compresi componenti per auto, attrezzature industriali, beni di consumo e altro, è logico avere il maggior numero possibile di costanti di produzione.

La stampante 3D Ultimaker 3 estesa, che viene venduta al prezzo di € 3.695  , ha un volume di costruzione di 215 x 215 x 300 mm (o 197 x 215 x 300 mm con doppia estrusione) ed è dotata di una piastra di costruzione riscaldata e fotocamera per il monitoraggio delle stampe.

Be the first to comment on "Bosch dota tutte le sue filiali nel mondo di stampanti 3d Ultimaker 3 Extended"

Leave a comment