BMW e German RepRap

La multinazionale automobilistica tedesca BMW ha utilizzato il sistema x500 del produttore di stampanti 3D FFF German RepRap per risparmiare tempo e implementare una maggiore flessibilità nei processi di produzione.

BMW utilizza la stampa 3D da RepRap tedesca per diversi anni e utilizza la stampante 3D x500 per la prototipazione, aiutando il produttore del veicolo a rispettare le scadenze, raggiungere obiettivi di qualità e ridurre i costi. RepRap tedesco ha sottolineato l’importanza della produzione additiva per l’industria automobilistica nel suo complesso, affermando:

“ENORMI POTENZIALI DI RISPARMIO SPESSO SI NASCONDONO NEI PROCESSI DI PRODUZIONE DELLE AZIENDE. L’USO DELLA PRODUZIONE ADDITIVA PUÒ RISPARMIARE RISORSE COME TEMPO E DENARO E OTTIMIZZARE I PROCESSI. “

BMW ha utilizzato la tedesca RepRap x500 per produrre prototipi specificamente all’interno dei suoi processi di pre-sviluppo. Ciò potrebbe includere la stampa 3D di dispositivi, prototipi di parti di automobili, aiuti alla produzione e all’assemblaggio, che gli stati RepRap tedeschi sono diventati usi standard della stampa 3D nell’industria automobilistica. La x500 è destinata al settore automobilistico, nonché ai settori aerospaziale e sanitario. La stampante 3D f Eatures un volume di costruzione di 500 x 400 x 450 mm (XYZ), e una funzione di livellamento automatico-letto.

Utilizzando la stampa 3D per la prototipazione, i produttori del settore automobilistico, come la BMW, possono raggiungere una maturità più rapida della serie implementando idee diverse per i propri prodotti finali a un ritmo più veloce. Offre inoltre il vantaggio della libertà di progettazione, consentendo agli ingegneri di sperimentare con i loro prototipi in modi che altrimenti sarebbero impossibili da produrre utilizzando i metodi di produzione tradizionali. RepRap tedesco aggiunge: “Nel settore automobilistico, la produzione additiva è diventata una priorità elevata e ulteriori sviluppi e produzione non sono più concepibili senza questa tecnologia. Le idee possono essere implementate più velocemente, tempo e denaro possono essere salvati. “

Altre case automobilistiche che hanno utilizzato la produzione additiva per la produzione di prototipi includono il costruttore automobilistico tedesco Audi , che utilizza la stampa 3D per la prototipazione di copri fanali posteriori. La casa automobilistica americana Ford Motor Company ha anche utilizzato prototipi stampati in 3D per test virtuali al fine di generare le prestazioni elevate della sua Ford Mustang Shelby GT500 .

L’uso della produzione additiva da parte di BMW non si limita tuttavia alla prototipazione. La società ha adottato a lungo la produzione additiva e sperimentato la tecnologia per diversi processi e componenti. Di recente ha lanciato il progetto ” Industrializzazione e digitalizzazione della produzione additiva (AM) per i processi di serie automobilistica ” o IDAM. Il progetto mira a produrre almeno 50.000 componenti all’anno nella produzione di massa utilizzando la produzione additiva e oltre 10.000 pezzi singoli e di ricambio.

BMW ha anche applicato la produzione additiva a numerosi progetti di innovazione funzionale e blue sky . Ha utilizzato la stampa 3D nella produzione del suo motore S58 e ha vinto premi per le staffe del tetto stampate in 3D . Inoltre, la riprogettazione della BMW del telaio per moto S1000RR dimostra i diversi modi innovativi in ​​cui l’azienda sta esplorando l’implementazione della tecnologia.

Be the first to comment on "BMW e German RepRap"

Leave a comment