Big Red 3D la stampante che stampa stampanti 3d

Big Red 3D stampante auto-replica la maggior parte dei suoi componenti

Big Red 3D stampante stampa stampanti 02Il corpo umano si basa sul processo di riproduzione delle cellule, in cui le cellule che compongono gli organi duplicano il loro contenuto, e poi si dividono in due cellule  separate, che poi duplicano e si dividono in due ulteriori celle, e così via, garantendo la la crescita e lo sviluppo dei nostri sistemi vitali. Mentre le macchine totalmente auto-replicanti sono ancora un concetto un po ‘futuristico, una coppia di appassionati ha creato una stampante 3D in grado di riprodurre quasi tutti i componenti necessari per farla. E ‘, in sostanza, una stampante 3D che stampa le stampanti 3D, che a loro volta stampano delle stampanti  3D. Suoni divertente, giusto?

Il concetto è stato sviluppato dall’utente dmserve di Instructables, aka Dennis, e il suo amico Les Hall. I due appassionati di stampa 3D volevano sapere quanto di una stampante 3D può essere stampata. Per portare il concetto in realtà, dovevano concentrarsi innanzitutto sulla creazione di una stampante realizzata quasi interamente da parti in plastica, e in secondo luogo, sulla progettazione di un area di stampa senza rendere il telaio stesso  più grande. Mantenendo i costi al minimo era il terzo obiettivo.

Dennis ha iniziato con la creazione di un prototipo che ha chiamato ‘Little Red’, che ha funzionato bene, ma era, come dice il nome, un po ‘piccolo. Così hanno portato delle modifiche , nella versione i2 del loro progetto, giustamente chiamato ‘Big Red’.

Come Little Red, la Big Red può essere stampata su un lettino riscaldato. L’area di stampa completa della seconda iterazione è di 200mm x 425 millimetri x 140 millimetri, e viene installato su una i2 che dispone di 750 e + ore di tempo di stampa. In totale, la struttura è composta da nove  parti stampate in 3d ,  . Gli unici componenti che non sono stati stampati in 3D sono le parti meccaniche, e i motori .

Ogni pezzo e le sue particolari esigenze sono riportate nella pagina Instructables Dennis ‘. Lì, ha include anche informazioni riguardo le sue caratteristiche uniche, come le rotaie doppie scorrevoli e la parte X  , che è stato progettata  per passare dalla parte verticale del telaio principale, dando piu ‘misura x’ di viaggio. Si afferma inoltre che l’estrusore viene ruotato di 90 gradi, anche questo contribuisce ad aumentare ‘la grandezza x’ v . Un  filamento di 3 mm è stato utilizzato per questa versione, però, in futuro, potrebbe essere tentato un filamento da 1,75 millimetri.

La Stampa utilizzando la stampante a letto lungo variano da 3 a 10 ore, a seconda della velocità  . Secondo Dennis, nessun supporto supplementare è stato utilizzato per le parti della stampante. Alcune parti hanno il supporto integrato per i file STL, tuttavia,   il sostegno è destinato a essere rimosso dalle parti finalizzate. Inoltre, tutte le parti sono state stampate con una vasta area di Brim.

La pagina di Instructables continua a fornire un elenco completo di materiali, istruzioni per la stampa e l’assemblaggio del telaio principale, e, naturalmente, i file STL. Inoltre, diverse opzioni  alternative  sono fornite, come l’utilizzo di un letto non riscaldata, oppure utilizzando un morsetto a canna liscia per tenere le aste sull’asse Y.

“E ‘questo il miglior design? No “, dice Dennis in un’ammissione piuttosto onesta. Tuttavia, per un esperimento di budget-friendly, ha ancora raggiunto il suo obiettivo originale. “Questo dimostra la teoria di funzionamento e può essere ulteriormente sviluppata. Ho in programma di testare e monitorare design  e vedere quali aree hanno debolezze  e migliorare la loro. “Per esempio, i futuri aggiornamenti potrebbero   utilizzare 10 millimetri di canne lisce, suggerisce.

Be the first to comment on "Big Red 3D la stampante che stampa stampanti 3d"

Leave a comment