BCN3D ha raccolto finanziamenti per 2,8 milioni di euro

BCN3D raccoglie ulteriori € 2,8 milioni e delinea l’intenzione di sviluppare hardware e materiali per la stampa 3D

BCN3D ha raccolto finanziamenti per 2,8 milioni di euro poiché intende sviluppare ulteriormente la sua offerta di hardware e materiali per la stampa 3D.

L’investimento è stato guidato dall’Agenzia nazionale spagnola per l’innovazione (CDTI) e dalla società leader del settore industriale Mondragon Group attraverso le loro divisioni Innvierte e Clave Capital, rispettivamente. Accurafy4, JME Venture Capital e Danobatgroup hanno anche contribuito al round di finanziamento in quanto la cifra totale di investimento di BCN3D raggiunge i 5,5 milioni di euro entro 18 mesi dalla data di costituzione della società dal Politecnico della Catalogna .

BCN3D sta cercando di sfruttare le finanze e le conoscenze che derivano da queste relazioni, con Danobatgroup indicato come un partner le cui conoscenze nella produzione di riferimento di soluzioni nella rettifica, tornitura, taglio e sistemi di produzione automatizzati per componenti compositi possono essere di beneficio alla stampa 3D fornitore. Con questo recente supporto, BCN3D spera di migliorare ed espandere la propria offerta, con l’integrazione di nuove funzionalità hardware e lo sviluppo di materiali di livello industriale in collaborazione con BASF Forward AM e Mitsubishi Chemical, offrendo alla società un gioco migliore nei mercati più esigenti .

Finora l’azienda ha lanciato sul mercato un portafoglio di tre stampanti 3D basate su estrusione nella gamma desktop e banco di lavoro, nonché nove opzioni di filamento.

“Siamo entusiasti di avere il supporto di Mondragon. Ci consentirà di rafforzare i nostri piani di innovazione per il segmento dei banchi da lavoro ”, ha commentato Xavier Martinez Faneca, CEO di BCN3D. “Non vedo l’ora di far parte di questa prossima fase di BCN3D, poiché accelereremo l’accessibilità della stampa 3D”.

“Non solo BCN3D si adatta perfettamente alla nostra strategia a lungo termine per l’industria manifatturiera additiva con la sua visione di rendere accessibile la stampa 3D, crediamo fermamente che BCN3D possa spingere i limiti nel settore della stampa 3D”, ha aggiunto Alberto Bermejo, Direttore degli investimenti di Clave Capital .

Be the first to comment on "BCN3D ha raccolto finanziamenti per 2,8 milioni di euro"

Leave a comment