Barcellona apre oggi Fabcafè il primo cyber-caffè dove si stampano oggetti in 3D

fab cafeA quando in Italia ?

A Barcellona il primo cyber-caffè
dove si stampano oggetti in 3D
Apre oggi Fabcafè, nel centralissimo Mob di carrer Bailen, una community di 120 disegnatori digitali. Si potrà bere, mangiare e realizzare prototipi tridimensionali dopo averli disegnati su smartphone e pc. Lo slogan è: “Fabcafe, what do you fab?”

Apre oggi, a Barcellona, Fabcafe , il 1º cyber-caffé d’Europa dove si possono stampare oggetti a 3D. Seguendo il cammino dei suoi due predecessori di Tokio e Taipei, il locale permette, oltre che di bersi un caffè o una bibita o fare colazione, di “materializzare” i disegni fatti prima in un pc o sullo smartphone. Per rendere più popolare una tendenza che appare destinata a cambiare il concetto stesso di produzione, ci sono pure faboy o fabgirl che aiutano i clienti ad utilizzare il marchingegno hi-tech.

I clienti sono in prevalenza studenti, designer, architetti, e il locale si trova nello scantinato di un loft di 1.000 metri quadrati del centralissimo Mob di carrer Bailen, una community di 120 disegnatori digitali. Lo slogan è più che indovinato: “Fabcafe, what do you fab?”. Oltre alla stampante laser, ci sono anche delle fresatrici. Per il primo mese di vita, i prezzi sono popolari, dagli 8 ai 25 euro a seconda del tempo in cui si impiegano i macchinari. Ma l’obiettivo per il prossimo futuro è lanciare una campagna per raccogliere fondi, in modo da acquistare più macchinari 3D e allargare il business.
GIAN ANTONIO ORIGHI
MADRID da lastampa.it

Be the first to comment on "Barcellona apre oggi Fabcafè il primo cyber-caffè dove si stampano oggetti in 3D"

Leave a comment