BAE Systems e Renishaw accordo per sviluppare sistemi di aerei da combattimento utilizzando la stampa 3d

BAE SYSTEMS E RENISHAW COLLABORANO PER SVILUPPARE SISTEMI DI AEREI DA COMBATTIMENTO UTILIZZANDO LA PRODUZIONE ADDITIVA

La società aerospaziale multinazionale BAE Systems ha firmato un protocollo d’intesa (MoU) con Renishaw, produttore di stampanti 3D in metallo con sede nel Regno Unito, per migliorare i processi di produzione dei sistemi di combattimento aerei.

Con l’applicazione della stampa 3D industriale, questa collaborazione mira a migliorare le prestazioni, ridurre i costi e accelerare la produzione di tali sistemi di aeromobili, facendo avanzare in definitiva nuove tecnologie nel settore della difesa e aerospaziale. Andy Schofield, direttore strategia e tecnologia di produzione e materiali per BAE Systems, ha spiegato:

“Questo accordo ci consente di creare un ambiente più aperto e collaborativo per condividere idee e conoscenze. In un ambiente di tecnologia in rapido sviluppo e budget sfidati, la collaborazione e l’innovazione sono assolutamente essenziali al fine di mantenere capacità all’avanguardia. Sono davvero entusiasta del potenziale che questa partnership può aiutarci a realizzare. “

Con sede a Londra, Regno Unito, BAE Systems sviluppa e supporta complesse navi di superficie, veicoli da combattimento e sistemi di sicurezza. Secondo Schofield, l’azienda ha iniziato a ricercare tecnologie di produzione additiva oltre 20 anni fa, il che ha portato all’integrazione di componenti stampati in 3D all’interno dell’aereo da caccia Typhoon. L’aereo BAE Systems Tempest, un futuro sistema di combattimento della prossima generazione, è stato progettato utilizzando la prototipazione rapida.

Più recentemente, BAE Systems ha selezionato Simufact Additive , uno strumento software di simulazione della società tecnologica californiana MSC , per ridurre il numero di prove di costruzione per i suoi processi di stampa 3D in metallo. OEM leader della stampante 3D Stratasys ha anche approfondito la collaborazione con la società, con la quale collabora dal 2006. In quanto tale BAE Systems ha ottenuto un “maggiore accesso” allo sviluppo delle tecnologie e dei materiali di stampa 3D di Stratasys.

A seguito del suo ultimo accordo con Renishaw, la struttura BAE Systems di Samlesbury, nel Lancashire, ha installato diversi sistemi di produzione additiva Renishaw per formare un’area di 1000 metri quadrati dedicata al centro di sviluppo di nuovi prodotti e sviluppo di processo (NPPDC). Ciò include la realtà virtuale (VR) e le tecnologie di stampa 3D in metallo per la progettazione e la fabbricazione di aeromobili. Schofield ha aggiunto:

“LA PRODUZIONE ADDITIVA HA E CONTINUERÀ A OFFRIRE VANTAGGI SIGNIFICATIVI AL NOSTRO SETTORE. RENISHAW È LEADER MONDIALE NELLA PRODUZIONE ADDITIVA E SIAMO RIMASTI COLPITI DALLA QUALITÀ DEI PEZZI PRODOTTI SULLE SUE MACCHINE. ”

Renishaw e il settore aerospaziale

Prima di questo memorandum d’intesa, Renishaw aveva supportato Frazer-Nash Manufacturing , un fornitore di servizi di ingegneria di precisione, per produrre un nuovo dispositivo di attrezzatura aeronautica per il suo cliente Kwikbolt , usando la sua stampante 3D Renishaw AM 400 . Domin, produttore britannico di sistemi di alimentazione fluidi, ha anche collaborato con Renishaw per riqualificare alcuni dei suoi prodotti, tra cui servovalvole a trasmissione diretta ad alte prestazioni .

Inoltre, la società ha lavorato con Cobra Aero, con sede nel Michigan, per ottimizzare i suoi processi di progettazione per motori aeronautici e motociclistici . Alla firma del protocollo d’intesa con BAE Systems, Will Lee, amministratore delegato di Renishaw, ha dichiarato: “Abbiamo già ottimi rapporti con BAE Systems, sviluppati nel corso degli anni attraverso l’applicazione dei nostri prodotti metrologici e più recentemente abbiamo lavorato con loro su valutare e comprendere la gamma di prestazioni dei nostri sistemi AM. “

“Siamo lieti che siano stati colpiti dai nostri sistemi e questo, insieme alla nostra visione per lo sviluppo di AM, ha portato al rafforzamento della nostra collaborazione. Attendiamo con impazienza le entusiasmanti opportunità che questa collaborazione strategica offre per sviluppare ulteriormente le tecnologie AM per applicazioni di produzione aerospaziale impegnative “.

Be the first to comment on "BAE Systems e Renishaw accordo per sviluppare sistemi di aerei da combattimento utilizzando la stampa 3d"

Leave a comment