BAC Briggs Automotive Company Mono Rcon MNL e RPS per prototipi e componenti

BAC funziona con MNL e RPS per prototipi e parti
Briggs Automotive Company (BAC) continua a mettere la Gran Bretagna in testa per presentare altri produttori automobilistici, promuovendo non solo l’abilità tecnologica con la stampa 3D, ma anche l’eccellenza nella progettazione e nella prototipazione. Sono anche esperti nella delega di lavori necessari ad altri specialisti come Royal DSM, e quando si tratta di produzione di parti si affidano agli specialisti della prototipazione Malcolm Nicholls Limited (MNL) e al produttore di stampanti 3D britannico RPS per fornire parti stampate in 3D per il BAC Mono R recentemente annunciato, un progetto che abbiamo seguito negli ultimi mesi.

La Mono R di nuova generazione, un design monoposto, è stata presentata al Goodwood Festival of Speed ​​a luglio, all’inizio di quest’anno, lavorando da un prototipo dei servizi di prototipazione MNL tramite DSM. MNL è un noto fornitore di prototipi, per non parlare del proprietario dell’RPS NEO800, con una piattaforma 800 x 800 x 600 mm e la resina Watershed di DSM. Questa enorme piattaforma significava che MNL poteva produrre ciascun passaruota in una sola costruzione, caratterizzato da una finitura liscia e che richiedeva poco bisogno di lunghi tempi di finitura.

“La superba scorrevolezza delle parti di questa macchina è un miglioramento significativo rispetto alle nostre precedenti, il nostro elevato standard di finitura ora può essere raggiunto più rapidamente. Insieme al volume di costruzione estremamente elevato, siamo in grado di completare i progetti in tempi ancora più brevi “, ha affermato Ross Nicholls, direttore tecnico di Malcolm Nicholls Limited.

Sono stati anche in grado di produrre altre parti più grandi necessarie sul NEO800, per includere:

Ampia ala posteriore
Colonna portante
Lo specchietto retrovisore rimane
Luci sulla cornice frontale
Gruppi ottici posteriori
“BAC sta mostrando la classica innovazione britannica e l’eccellenza ingegneristica, che è davvero esemplificata nello sviluppo della supercar Mono R. Siamo entusiasti che il NEO800 fosse dietro le parti stampate utilizzate sull’auto e siamo grati di essere coinvolti in un progetto così straordinario. La collaborazione con artisti del calibro di Malcolm Nicholls e DSM ha significato che il progetto era sempre in buone mani e speriamo di vedere presto ulteriori innovazioni da parte di BAC ”, ha dichiarato David Storey, direttore di RPS.

“Siamo orgogliosi di essere i pionieri finali di BAC e di unire le nostre forze con DSM, RPS e MNL significa che abbiamo di nuovo aperto la strada – questa volta in termini di produzione additiva. Mantenere il Mono R il più leggero possibile è stato di fondamentale importanza nel suo sviluppo e, utilizzando la stampa 3D, non solo manteniamo bassi i chilogrammi, ma manteniamo anche la sostenibilità e la sicurezza in aumento. L’uso della produzione additiva è stato fondamentale per mantenere bassi i tempi di progettazione e consentirci di rispettare scadenze rigorose con ampia libertà creativa, mentre la qualità del risultato finale testimonia il lavoro del NEO800 “.

Mentre seguiamo la Mono R con grande interesse, la stampa 3D e l’industria automobilistica hanno una lunga storia insieme, e questo significa tutto, dalle macchine da corsa alle grandi aziende come la Ford e persino la BMW.

Be the first to comment on "BAC Briggs Automotive Company Mono Rcon MNL e RPS per prototipi e componenti"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi