Azul 3D con il CEO di ExOne John Hartner e l’ex dirigente di GEICO

Azul 3D aggiunge il CEO di ExOne John Hartner e l’ex dirigente di GEICO
“Dopo molte false partenze, il mercato della stampa 3D è sul punto di decollare.”

Azul 3D ha annunciato che il veterano della stampa 3D John Hartner e il rinomato investitore Louis A. Simpson entreranno a far parte del suo consiglio di amministrazione.

La coppia si è unita a personalità del calibro di Wally Loewenbaum, ex presidente di 3D Systems; Joe Allison, ex CEO di Stratasys Direct Manufacturing; e Hugh Evens, ex vicepresidente senior dello sviluppo aziendale per 3D Systems nell’investire in Azul 3D e ora fornirà consulenza all’azienda mentre si prepara ad entrare nella sua fase beta nel 2021.

Il sostegno di Simpson ad Azul 3D è arrivato nell’ultima ondata di investimenti che ha aiutato l’azienda a raggiungere i 12,5 milioni di dollari di finanziamenti iniziali il mese scorso . Ha avuto una precedente esperienza in sala consiglio presso GEICO, essendo stato nominato Vice Presidente nel 1985 dopo essere entrato in azienda nel 1979 come Senior Vice President e CIO. Si è ritirato nel 2010 mentre era Presidente e CEO delle operazioni di capitale della società e ha trascorso del tempo nella sua carriera come Presidente e CEO di Western Asset Management, come partner presso la Princeton University e professore a contratto di finanza presso la Kellogg School of Management della Northwestern University. Si unisce al consiglio di amministrazione di Azul con una relazione preesistente con il co-fondatore e presidente del consiglio di amministrazione Chad Mirkin e una ritrovata fiducia nel mercato della stampa 3D.

“Sono molto entusiasta di entrare a far parte del consiglio di Azul 3D”, ha detto Simpson. “Dopo molte false partenze, il mercato della stampa 3D è sul punto di decollare. Conosco Chad Mirkin da molti anni e ho il massimo rispetto per la sua abilità come uno dei fondatori di questa azienda “.

Hartner, nel frattempo, ha una fiducia più lunga nella stampa 3D come attuale CEO di ExOne ed ex COO di EnvisionTEC. Ha più di 30 anni di esperienza nell’automazione, nei beni strumentali e nella stampa digitale e ha un “obiettivo professionale” di “rendere la stampa 3D mainstream per aiutare a guidare la prossima rivoluzione industriale”.

“Questa è la prima piattaforma di produzione additiva polimerica che ha la scala, la velocità e la tavolozza dei materiali per spostare veramente la stampa 3D nella produzione su scala”, ha commentato Hartner. “Apre innumerevoli nuove applicazioni impossibili con le tecnologie tradizionali. Sono entusiasta di consigliare un team di talento per sfruttare questa tecnologia rivoluzionaria per i clienti di produzione in tutto il mondo “.

Azul 3D è un fornitore di stampa 3D con sede a Chicago, che introduce sul mercato una tecnologia chiamata High Area Rapid Printing (HARP). HARP si basa su un processo di stereolitografia continua che utilizza un’interfaccia liquida mobile per ridurre le forze adesive tra l’interfaccia e la parte da stampare. La tecnologia è stata inizialmente sviluppata presso la Northwestern University con Azul che sperava di commercializzare il processo entro la fine del prossimo anno, con una fase BETA che inizierà nel primo trimestre del 2021.

Be the first to comment on "Azul 3D con il CEO di ExOne John Hartner e l’ex dirigente di GEICO"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi