Axial3D e Fast Radius presentano DICOM-to-print modelli anatomici stampati in 3D per chirurghi ed ospedali

AXIAL3D E FAST RADIUS PER FORNIRE MODELLI CHIRURGICI 3D NEGLI STATI UNITI CON IL SERVIZIO DI STAMPA DICOM

Fast Radius , un fornitore di servizi di produzione digitale con sede a Chicago, e Axial3D , una società di tecnologia medica con sede nel Regno Unito, hanno annunciato un nuovo servizio “DICOM-to-print” per chirurghi e ospedali in tutto il Nord America.

La partnership tra le due aziende ha lo scopo di fornire ai medici negli Stati Uniti, in Canada e in Messico l’accesso a una migliore pianificazione chirurgica con modelli anatomici stampati in 3D accurati per il micro-millimetro e specifici per il paziente. Derivati ​​dalle scansioni 2D del paziente, questi modelli vengono spediti alle squadre chirurgiche in appena 48 ore.

Lou Rassey, CEO di Fast Radius, commenta “La nostra missione in Fast Radius è aiutare le aziende a rendere possibili nuove cose che promuovano la condizione umana. La collaborazione con Axial3D per realizzare questi modelli chirurgici avrà un grande impatto sulla cura del paziente. È un lavoro che siamo orgogliosi di fare. “

Axial3D è un fornitore di servizi di produzione medica con sede nell’Irlanda del Nord. La società è stata fondata nel 2014 per aiutare gli operatori sanitari ad adottare la stampa 3D. Avendo collaborato con artisti del calibro di Formlabs e rivenditore a valore aggiunto GoPrint3D , le attività di Axial3D includono la fornitura agli ospedali delle attrezzature necessarie per creare laboratori di stampa 3D gestiti e point-of-care . L’azienda offre anche servizi di produzione su richiesta per i professionisti medici.

L’area di competenza specifica di Axial3D è incentrata sulla produzione di modelli anatomici da utilizzare nella pianificazione pre-chirurgica, nella formazione medica e nelle comunicazioni con i pazienti.

Nel 2019, Axial3D ha chiuso un round di finanziamento da 3 milioni di dollari per estendere i suoi software e servizi di stampa 3D nel settore sanitario negli Stati Uniti. Ha inoltre fornito un laboratorio di stampa 3D in loco a Newcastle Hospitals NHS Foundation Trust nel Regno Unito.

Inoltre, all’inizio del 2020, la società ha collaborato con il fornitore di servizi con sede a Durban MedTech3D per garantire un accesso conveniente a modelli stampati in 3D di alta qualità negli ospedali sudafricani.

I vantaggi della stampa 3D consentono ai medici di accedere a un nuovo standard di conoscenza dei dettagli anatomici del paziente, un passo sopra ciò che è attualmente possibile quando si basano semplicemente sull’imaging 2D.

I modelli stampati in 3D possono essere tenuti nelle mani del chirurgo e completamente valutati, consentendo loro di definire in modo tangibile e persino praticare un piano chirurgico prima di mettere piede in sala operatoria, migliorando potenzialmente le prestazioni chirurgiche e la cura del paziente . Pertanto, ciò aiuta ad aumentare la fiducia dei medici nella creazione di piani chirurgici di precisione. In effetti, i modelli anatomici sono un’applicazione chiave per la stampa 3D nel settore medico , e la sua adozione in questo senso è aumentata significativamente nel corso degli anni.

DICOM, acronimo di Digital Imaging and Communications in Medicine, è lo standard internazionale per la comunicazione e la gestione delle informazioni di imaging medico e dei dati correlati. Il nuovo servizio DICOM-to-print di Axial3D e Fast Radius mira a fornire modelli stampati in 3D in un momento critico per gli ospedali negli Stati Uniti, mentre cercano di riavviare i servizi chirurgici sulla scia della pandemia di COVID-19, dove rimane un arretrato di procedure chirurgiche da affrontare.

Roger Johnston, CEO di Axial3D, afferma che “La partnership tra Fast Radius e Axial3D arriva in un momento critico per le istituzioni sanitarie. Ora siamo in grado di supportare chirurghi e ospedali negli Stati Uniti per ridurre al minimo l’impatto di COVID 19 mentre si sforzano di restituire la capacità di chirurgia elettiva “.

Be the first to comment on "Axial3D e Fast Radius presentano DICOM-to-print modelli anatomici stampati in 3D per chirurghi ed ospedali"

Leave a comment