Autodesk il progetto di Volterra Detroit Foundation

Il progetto di Volterra Detroit Foundation prevede di scansionare l’intera città al fine di ottenere un modello tridimensionale dell’interrno delle mura. Il risultato sarà utilizzato per promuovere il turismo della Cittadina.

Ecco la dichiarazione del Sindaco di Volterra Marco Buselli : Abbiamo abbracciato subito il progetto propostoci dalla Volterra Si tratta di un’occasione eccezionale per riprodurre in modalità tridimensionale aspetti di un patrimonio storico – culturale che ha caratteristiche uniche ed in quanto tali irripetibili. Le applicazioni potranno essere molteplici, dalla pianificazione urbanistica al monitoraggio finalizzato alla tutela dei beni culturali, nonchè chiaramente alla promozione di Volterra”
L’assessore al turismo Gianni Baruffa ha rincarato dicendo :
“Ci siamo messi subito a disposizione per poter dare la possibilità di lavorare su più immagini possibili della città, non è stato facile organizzare tutto in così poco tempo, ma alla fine i risultati ci sono stati, e questo è un ulteriore tassello di come la città, attraverso un’attenta attività di promozione, può arrivare proprio a tutti”.

La realizzazione delle scansioni 3d e del modello tridimensionale relativo sarà opera della  Volterra Detroit Foundation e materialmente fatto dal membro fondatore Mark Dietrick, e da Geroge Hatch, senior tecnica specialist. Durante uno workshop dedicato saranno usati dei droni con telecamere a  tecnologia fotogrammetrica di Autodesk ReCap 360, Autodesk InfraWorks 360, Autodesk Memento, Autodesk Civil 3d 2017 e Autodesk Building Design Suite 2017.
Sponsor della iniziativa è appunto Autodesk con Case Technologies.
La città di Volterra avrà una scansione della propria storicità etruscamentre Autodesk userà il progetto per dimostrazioni e pubblicità.

Be the first to comment on "Autodesk il progetto di Volterra Detroit Foundation"

Leave a comment