Aurora Labs verso un nuovo CEO

Aurora Labs: nuovo CEO e progressi nella commercializzazione della stampa 3D in metallo

La società australiana Aurora Labs ha annunciato cambiamenti significativi a livello di consiglio e di dirigente mentre la società sta entrando nella fase finale di commercializzazione della sua tecnologia di stampa in metallo 3D.

Di conseguenza, l’attuale CEO e fondatore della società, David Bulge, assumerà il nuovo ruolo di Chief Technology Officer, con il COO Peter Snowsill che funge da CEO ad interim fino a quando non viene fissato un appuntamento permanente. Aurora spiega che sta cercando qualcuno con “notevole esperienza nelle vendite comprovate” per assumere la guida.

Budge, insieme a Nathan Henry, ha anche rinunciato al ruolo di dirigente per concentrarsi sulle sue nuove responsabilità, mentre Paul Kristensen si è dimesso da presidente. Grant Mooney, presidente non esecutivo, e Ashely Zimpel, membro non esecutivo del consiglio, si uniscono al comitato.

Dopo aver presentato il sistema di stampa RMP1-3D l’anno scorso, l’azienda si sta avvicinando alla commercializzazione della propria tecnologia. Aurora Labs è attualmente in fase beta e vorrebbe che qualcuno con esperienza nelle ultime fasi di commercializzazione e vendita guidasse l’azienda.

Be the first to comment on "Aurora Labs verso un nuovo CEO"

Leave a comment