Audi quattro Mesarthim F-tron prototipo a fusione nucleare e stampato in 3d di Grigory Gorin

L’energia nucleare e la stampa 3D sono le forze trainanti dell’ Audi F-Tron Concept car

Audi Mesarthim F-Tron Quattro 10Il Russo Grigory Gorin designer automobilistico ha progettato l’Audi quattro Mesarthim F-tron , un prototipo, una concept car a propulsione nucleare e stampato in 3d. Il telaio monoscocca della macchina sarebbe  stampato in 3d in una lega metallica leggera, con il motore alimentato da un reattore a fusione ( tecnologia che non esiste ancora ) con iniettori al  plasma.

Con l’impatto del riscaldamento globale che si sentire in tutto il pianeta, la necessità di passare dai combustibili fossili a fonti più pulite di energia non è mai stato più urgente. Vento, solare e nucleare tutti offrono alternative energetiche più pulite rispetto ai combustibili fossili, ma la loro attuazione è stata finora limitata alla produzione di elettricità in una manciata di paesi lungimiranti ( si intende solare ed eolico non nucleare ovviamente) . E mentre la necessità di convertire le centrali elettriche verso produzioni più sostennibili è assolutamente indispensabile, resta un altro grande colpevole il gas a effetto serra in ogni strada: l’auto. Facendo due più due insieme in termini di emissioni di energia e di auto pulite  il russo Grigory Gorin car designer, utilizza un reattore a fusione nucleare al posto di un motore a benzina.

Il nuovo design che sembra un po’ una Batmobile di Gorin è una Audi Concept, denominata “Audi quattro Mesarthim F-tron ”  Mesarthim è il nome di una stella binaria nella costellazione dell’Ariete. Il reattore a fusione al centro della vettura non si consumerà che per milioni di anni e darebbe, secondo il suo ideatore, la produzione di energia più pulita e più efficiente per alimentare il super veicolo Audi . Il reattore a fusione e gli iniettori al plasma della F-tron sono circondati da convertitori che trasformano l’energia termica del reattore in vapore (che può essere successivamente riutilizzato tramite condensatori). Il vapore generato poi gira una turbina collegata ad un generatore, che carica le batterie attaccato alla parte anteriore, posteriore e laterali della vettura. Queste alimentano  i motori elettrici delle ruote che azionano il veicolo.

In aggiunta al suo motore nucleare innovativo, la concept car F-Tron dispone anche di un elegante telaio in monoscocca stampato in 3d, soprannominato “Solid Cage”, che sarebbe  stampato in 3D in una lega leggera con supporto polimerico. Questo chassis racchiude il propulsore, cui si può accedere solo dopo aver rimosso le sezioni del corpo stampato 3D, mentre un sistema di movimentazione idrodinamico magnetico montato sul lato inferiore della vettura contribuisce a creare il carico aerodinamico e migliorare la maneggevolezza utilizzando un fluido magnetico che reagisce ad un fondo stradale magnetico.

“L’idea del progetto Mesarthim F-Tron è quello di attirare l’attenzione sulla fusione nucleare e sulla possibilità di utilizzarla come una fonte di energia sicura e rispettosa dell’ambiente”, ha detto Gorin, che vede la fusione nucleare come la prossima destinazione naturale. Secondo il car designer russo, “sarà possibile  fornire energia alla maggior parte della popolazione del pianeta” quando l’industria finalmente farà una tale mossa. ( Peccato che aspettiamo l’avverarsi di questa tecnologia dagli anni sessanta dello scorso secolo).

Il design è bello , ma un tantino fantascientifico

Be the first to comment on "Audi quattro Mesarthim F-tron prototipo a fusione nucleare e stampato in 3d di Grigory Gorin"

Leave a comment