atum3D & Mitsubishi presenteranno una stampante 3d DLP Resin UV

atum3D & Mitsubishi Presentazione di Resina UV per stampanti 3D DLP Station su formnext

A formnext 2017, non molto tempo dopo aver annunciato nuove partnership e rivenditori nello stesso anno, lo specialista olandese di elaborazione della luce digitale (DLP) e leader di produzione 3D atum3D ha introdotto la sua stampante 3D DLP Station 5 – l’aggiornamento al suo sistema DLP Station 4 . All’evento formnext 2018, l’azienda ha introdotto una piattaforma in resina aperta per la stampante 3D.

Ora, in vista del mese prossimo formnext 2019 , atum3D, insieme a Mitsubishi Chemical Corporation , ha annunciato che le due società presenteranno una resina UV di nuova concezione per la stampante stazione DLP durante l’evento.

“Atum3D è orgoglioso di collaborare con Mitsubishi Chemical, un’azienda esperta e rinomata per le resine UV”, ha dichiarato Joep Koopmans, direttore dello sviluppo aziendale e delle partnership di atum3D, in un comunicato stampa congiunto. “In quanto parte strumentale della soluzione applicativa integrale che include anche hardware e software, riteniamo che questo materiale tecnologicamente avanzato offra nuove opportunità per brevi tempi di consegna, iterazioni di progettazione e sviluppo veloci, nonché produzione locale just-in-time di interni per auto parti.”

Mitsubishi Chemical, con sede a Tokyo, che impiega oltre 40.000 persone in 351 affiliate in oltre 30 paesi diversi in tutto il mondo, offre una vasta gamma di soluzioni basate sulla chimica che aiutano a risolvere i problemi ambientali e sociali. L’azienda è esperta nella formulazione e creazione di resine UV, che consentono di stampare in 3D parti senza sporgenze e in un unico pezzo anziché in più.

“Sono contento di avere un partner così professionale come atum3D a bordo per sviluppare i materiali richiesti dai nostri clienti”, ha dichiarato Dick Hoogerdijk, direttore del marketing e dello sviluppo di nuove attività presso Mitsubishi Chemical Europe. “Questo nuovo sviluppo dimostra l’impegno di Mitsubishi Chemical a diventare uno dei principali fornitori nel settore della stampa 3D”.

Abbinando la competenza della resina UV di Mitsubishi Chemical con il know-how di atum3D nel combinare il proprio hardware e software per la stampa 3D con l’esperienza chimica per creare soluzioni applicative per i clienti, l’industria 3D sta vedendo una corrispondenza abbastanza grande. Ciò segna anche una maggiore espansione di Mitsubishi in SLA e DLP rispetto alle sue precedenti attività in FDM. Questa nuova resina UV è il primo risultato della partnership tra le due società, iniziata l’anno scorso.

Diabeam , questa nuova resina UV per la stampa 3D DLP, ha proprietà specifiche sia per la resistenza al calore che all’impatto, che normalmente non sono facili da ottenere con materiali in resina fotocurabili. La resina può solidificarsi sotto una sorgente luminosa a 365 nm e ha anche un’elevata resistenza ai graffi – ottima per copertine e cornici per stampa 3D per interni automobilistici e parti di rivestimento interne di lunga durata.

La stampante 3D DLP Station 5 è disponibile sia con un’opzione di lunghezza d’onda di 365 nm sia con un’opzione di 405 nm, e la sua piattaforma in resina aperta consente agli utenti di selezionare risoluzioni e lunghezze d’onda diverse. Ha una risoluzione fino a 6 µm dopo la regolazione della tolleranza e presenta una maggiore precisione, coerenza e velocità rispetto alla stazione DLP 4.

Per vedere la nuova resina UV Diabeam per te stesso e saperne di più sulle sue possibili applicazioni, puoi visitare entrambe le aziende dal prossimo 2019: atum3D sarà allo stand B19 nel padiglione 11.1, mentre Mitsubishi Chemical Europe GmbH si troverà allo stand B139 nel padiglione 12.1.

Be the first to comment on "atum3D & Mitsubishi presenteranno una stampante 3d DLP Resin UV"

Leave a comment