Arí van Twillert lingerie stampata in 3d

Arí van Twillert afferma di essere il “primo vero specialista di lingerie in 3D fit al mondo”. Usa la scansione 3D, 20.000 punti dati, un ingegnere del software e un elemento di supporto stampato in 3D per rendere il reggiseno più comodo possibile.

Lidewij Vera Arí van Twillert è un designer industriale che lancia un reggiseno stampato 3D personalizzato pressoché perfetto, ora in vendita a Rotterdam-Nord, nei Paesi Bassi. La prima collezione disponibile presso l’atelier si chiama The Fundamentals.

La compagnia di Van Twillert ha iniziato come un progetto di maestri, chiamato Mesh Lingerie , ma da allora ha sviluppato molto.

Ora, crede che la sua compagnia, chiamata Arí van Twillert , possa rivoluzionare il reggiseno. In un comunicato stampa, van Twillert discute il problema per ogni indossatore di reggiseno, spiegando che, se le cinghie non stanno scavando, il grasso corporeo si riversa a disagio.

Ciò è in gran parte dovuto, afferma, al fatto che il sistema di dimensionamento per reggiseni è insufficiente e il ferretto non è cambiato da quando è stato inventato negli anni ’30. van Twillert aggiunge: “Ogni marchio ha la sua misura, nonostante le stesse dimensioni. Ecco perché le donne hanno una ricerca infinita di un reggiseno che si adatta bene. Con noi il nostro sistema è su misura: ad esempio la distanza tra le tazze, la larghezza del ferretto e la profondità delle tazze. “

Di conseguenza, si pensa che l’80% delle donne indossa il reggiseno di taglia sbagliata. Per cambiare questo, Arí van Twillert sta sviluppando un reggiseno davvero personalizzato che è di supporto, confortevole e anche elegante. Per fare questo, l’azienda utilizza la tecnologia di scansione e stampa 3D.


Creazione di un reggiseno Arí van Twillert da ferretto a coppa
Il reggiseno Arí van Twillert è veramente personalizzato in quanto richiede 20.000 misurazioni del corpo. Questi vengono presi usando uno scanner 3D che determina dove dovrebbe stare ogni elemento del reggiseno.

Dopo aver raccolto questi dati, un ingegnere del software utilizza un software sviluppato internamente per sviluppare il reggiseno. Una stampante 3D crea l’elemento di supporto del reggiseno chiamato Curvearis. Infine, una sarta usa le tradizionali abilità di cucito per sviluppare il reggiseno su misura.

Questo processo richiede 3 giorni lavorativi completi per la creazione. L’azienda spiega che questo si sviluppa tra le 6 e le 12 settimane a seconda del progetto finale scelto, in quanto il reggiseno subisce ogni elemento del processo. Il risultato, affermano, è preciso a 0,1 mm.

Poiché questi reggiseni sono così comodi e precisi per il corpo dell’individuo, van Twillert afferma di essere migliore per l’ambiente. Spiega: “Se hai cinque reggiseni nell’armadio che non indossi mai perché sono belli ma non si adattano, è uno spreco di produzione, no? Meglio averne uno che si adatti perfettamente, meno inquinamento, meno rifiuti e niente ritorni. “

Incuriosito? Per acquistare un reggiseno dalla collezione Fundamentals, devi fissare un appuntamento tramite il sito web aziendale. I prezzi dipendono dalle tue esigenze. Ma, per un reggiseno su misura e supporto stampato in 3D, puoi aspettarti di pagare da 895 euro in su. Attualmente esiste una lista d’attesa e ogni reggiseno è progettato e realizzato internamente a Rotterdam.

Van Twillert aggiunge: “Questa collezione rappresenta la mia promessa a ogni donna che ogni pezzo di lingerie dovrebbe essere comodo e bello, che la forma e la funzione possano e debbano essere una cosa sola”.

Be the first to comment on "Arí van Twillert lingerie stampata in 3d"

Leave a comment