Amphyon Additive Works a Formnext 2018

Lavori additivi per presentare l’ultima versione del software Amphyon a Formnext 2018

La società tedesca Additive Works  ha dedicato molto tempo a perfezionare il suo software Amphyon, uno strumento di simulazione per la stampa 3D che fonde il raggio laser a polvere, che consente agli utenti di eseguire il processo di produzione additiva prima di farlo per davvero. La simulazione consente agli utenti di vedere e risolvere eventuali problemi che potrebbero insorgere, consentendo di ottenere una parte perfetta al primo tentativo. A formnext , che si terrà a Francoforte dal 13 al 16 novembre, Additive Works presenterà la nuova versione di Amphyon.

La nuova versione di Amphyon include un modulo di struttura di supporto che genera automaticamente i supporti necessari, assicurandosi che non vengano superati i valori critici e che venga raggiunta la forma desiderata della parte. La creazione automatica della geometria del supporto significa che è necessaria meno post-elaborazione e che il processo di stampa 3D è stabile e scorrevole. Risparmia materiale e riduce i tempi di calcolo e i costi di sviluppo.

Un’altra nuova funzionalità dell’ultima versione di Amphyon è la mesh adattiva, che consente il calcolo di componenti più grandi e più complessi e la possibilità di esportare dati di livello. Ciò consentirà di risparmiare tempo nello sviluppo di modelli e nella creazione di un flusso di lavoro migliorato, integrando il modulo di supporto e una migliore connettività alle macchine.

“Siamo entusiasti di presentare la nuova versione della nostra soluzione di produzione additiva di prima volta a formnext a Francoforte. La nuova versione rappresenterà un miglioramento significativo per gli utenti di Amphyon che ora possono eseguire calcoli anche su modelli più grandi e complessi e trarre vantaggio da un flusso di lavoro complessivamente migliorato e basato sulla simulazione. Le nuove funzionalità, come la generazione automatica di strutture di supporto, il mesh adattivo e la possibilità di esportare strati porteranno a significativi risparmi di tempo “, ha affermato Dr. rer. Nat. Nils Keller, co-fondatore e CEO di Additive Works. “Con la nuova versione, stiamo portando Amphyon al livello successivo, aiutando i nostri clienti a diventare ancora più efficienti.

Formnext ospiterà oltre 500 espositori e si aspetta oltre 20.000 visitatori da tutto il mondo. Incentrato sugli ultimi sviluppi nella produzione additiva, l’evento offrirà ai partecipanti una nuova idea di come la tecnologia possa essere utilizzata nella produzione seriale. Presso lo stand Additive Works, i visitatori possono dare un’occhiata alla nuova versione di Amphyon e vedere demo dal vivo. Gli esperti dell’azienda saranno a disposizione per parlare delle nuove funzionalità e funzionalità del software e per rispondere a qualsiasi domanda sulla produzione additiva. Se parteciperai a formnext, puoi fermarti a visitare Additive Works allo stand n. 3.1-G51. Anche 3DPrint.com sarà presente all’evento.

Be the first to comment on "Amphyon Additive Works a Formnext 2018"

Leave a comment