America Makes Workforce l’apprendistato di produzione additiva

Ora disponibile l’apprendistato di produzione additiva

Mentre i lavori di produzione tradizionali potrebbero essere in calo, vengono sostituiti da posizioni di produzione avanzate che richiedono competenze in settori quali la progettazione 3D e la produzione additiva. In effetti, questi tipi di posti di lavoro sono in pieno boom – il problema è che il campo sta crescendo così rapidamente che la forza lavoro non riesce a tenere il passo. Negli ultimi anni la stampa 3D è esplosa, e mentre sempre più scuole stanno realizzando la necessità di insegnare la tecnologia, molte delle persone che apprendono come stampare in 3D oggi sono ancora lontane dall’entrare nel mondo del lavoro.

Un sacco di adulti sono disposti e pronti a intraprendere questi lavori di produzione avanzati, ma non abbastanza di loro sono stati addestrati nelle competenze necessarie. Le scuole commerciali stanno gareggiando per stabilire programmi di produzione additiva, CAD, robotica e altri strumenti di produzione avanzati, ma molte aziende devono ancora affrontare il problema di aver bisogno di qualcuno certificato in queste competenze immediatamente – e di non avere abbastanza di un pool di dipendenti da trarre da .

America Makes  ha lavorato per risolvere questi problemi e altri che ostacolano l’adozione generalizzata della produzione additiva. Ora l’organizzazione, insieme al Robert C. Byrd Institute  (RCBI) e alla Tooling U-SME , ha sviluppato un apprendistato nella produzione additiva, certificato dal Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti. È il primo apprendistato registrato da un addetto al settore manifatturiero addetto all’industria, secondo American Makes.

“L’approvazione dell’apprendistato registrato da Tecnico AM da parte del Dipartimento del lavoro è l’accumulo di una grande quantità di lavoro e di apprendimenti, molti dei quali sono stati sfruttati direttamente dall’America Makes Workforce and Education Roadmap”, ha dichiarato Rob Gorham, l’America diventa Executive Director . “Siamo orgogliosi di aver svolto un ruolo importante in questa iniziativa per consentire ai datori di lavoro a livello nazionale di sviluppare e personalizzare gli apprendistati AM per creare una forza lavoro additiva molto necessaria e altamente qualificata.”
Lo sviluppo del framework per l’Additive Manufacturing Technician Registered Apprenticeship è stata una delle chiavi dell’America. Fa iniziativa attraverso Apprenticeship Works, un progetto collaborativo tra RCBI, America Makes, la Coalizione Nazionale dei Centri di Tecnologia Avanzata, Tooling U-SME e AST2, e supportato dal Dipartimento del Lavoro.

L’RCBI, membro fondatore dell’America Makes, conduce i lavori di apprendistato. Attraverso l’iniziativa, RCBI collabora con partner negli Stati Uniti per ampliare le opportunità di apprendistato nella produzione avanzata, rendendoli più accessibili e accessibili per i datori di lavoro.

“Il riconoscimento formale da parte della DOL OA dell’apprendistato registrato da Tecnico AM è un grande passo avanti per l’industria AM in generale”, ha dichiarato Josh Cramer, direttore di America Makes Workforce and Education. “Le innovazioni AM sono là fuori. Ciò che è necessario di più è una forza lavoro qualificata per supportare il lavoro innovativo. Con il framework AM Apprendistato Tecnico ora disponibile, i datori di lavoro possono combinare l’apprendimento sul posto di lavoro con istruzioni correlate in specifici processi e tecnologie additive per produrre dipendenti qualificati e altamente produttivi. “

Be the first to comment on "America Makes Workforce l’apprendistato di produzione additiva"

Leave a comment