Allevi collabora con Corning Life Sciences per sviluppare il bioink della matrice Matrigel


È uno dei materiali ECM più affidabili al mondo

Dopo 30 anni di scoperte e oltre 10.000 citazioni, la matrice Corning Matrigel ha consolidato il suo ruolo di ECM di fiducia nei laboratori di biologia di tutto il mondo. Biologi, ingegneri dei tessuti e giganti del settore si affidano allo stesso modo alla matrice Matrigel come biomateriale di base per diverse applicazioni, dalla ricerca sul cancro e sulle cellule staminali alla neurobiologia. Ora è possibile utilizzare il bioink della matrice Matrigel di Corning sulle bioprinter Allevi .

Le bioprinter 3D di Allevi utilizzano bioink di alta qualità senza la necessità di agenti di viscosità che possono ostacolare le prestazioni dell’ECM. Le testine di stampa CORE brevettate dell’azienda sono state progettate per stampare in modo ottimale biomateriali puri, come la matrice Matrigel, in modo che gli utenti possano continuare a lavorare con i bioink che già conoscono e di cui si fidano, motivo per cui Allevi ha lavorato con Corning Life Sciences per sviluppare il primo in assoluto protocollo per la bioprinting usando la matrice Matrigel.

Matrigel matrice bioinkLa matrice Matrigel, prodotta da Corning, è un idrogel naturale a base di ECM derivato dal sarcoma di topo Engelbreth-Holm-Swarm (EHS). Questo bioink è ricco di proteine ​​ECM come laminina, collagene IV, proteoglicani di eparan solfato, entactina / nidogeno e numerosi fattori di crescita. Questa rete di proteine ​​fornisce l’ambiente necessario per prestazioni ottimali dei tessuti, guidando le risposte cellulari come la proliferazione e l’attaccamento.

La matrice Matrigel ha una formulazione unica che, se utilizzata con bioprinter Allevi, consente agli utenti di creare tessuti 3D personalizzati. Questa è una piattaforma ottimale per le cellule di differenziarsi e comportarsi più da vicino a come farebbero nel corpo umano. La matrice Matrigel ha alimentato 30 anni di ricerca. Ora il ritmo della scoperta è destinato ad accelerare quando una nuova dimensione viene aggiunta a questo bioink.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, Corning Life Sciences appartiene allo stesso gruppo della Corning che produce Gorilla Glass e produce filamenti in fibra di vetro per stampanti 3D di estrusione e materiali in resina fotopolimerica vetroceramica per processi di stereolitografia. Sebbene non abbia ancora creato una divisione AM, ora l’azienda è attiva in un altro segmento della stampa 3D.

Be the first to comment on "Allevi collabora con Corning Life Sciences per sviluppare il bioink della matrice Matrigel"

Leave a comment