Ai Build tecnologie di Intelligenza Artificiale e Robotica per la produzione di additivi su larga scala

Ai Build svela la stampa 3D automatizzata basata su AI per le fabbriche del futuro
Come parte del Digital Design Weekend 2018, Ai Build , una società con sede a Londra che sviluppa tecnologie di Intelligenza Artificiale e Robotica per la produzione di additivi su larga scala, ha presentato una nuova tecnologia per portare gli algoritmi di stampa 3D e intelligenza artificiale nella fabbrica per cambiare il modo in cui noi costruirò il futuro

La startup londinese ha lavorato duramente per sviluppare una piattaforma di stampa 3D su larga scala personalizzata ed efficiente utilizzando robot industriali e software di apprendimento automatico. L’obiettivo di Ai Build è lavorare con aziende innovative e offrire loro l’accesso alla tecnologia di stampa 3D avanzata fornendo loro la fabbrica del futuro come servizio. Con un abbonamento mensile o annuale, i clienti possono ottenere un accesso illimitato per utilizzare la tecnologia di stampa 3D autonoma su larga scala di Ai Build per realizzare i propri prodotti presso le proprie strutture.

L’inclusione dell’intelligenza artificiale e delle tecnologie robotiche dovrebbe consentire loro di superare la più grande limitazione della stampa 3D di oggi: i tempi di produzione. “È molto costoso o quasi impossibile stampare in 3D strutture di grandi dimensioni con la tecnologia di oggi a causa delle ridotte dimensioni e della bassa velocità delle stampanti 3D disponibili sul mercato”, affermano.

Visualizzati nella galleria Sculpture del Victoria and Albert Museum, i visitatori hanno avuto l’opportunità di sperimentare un pacchetto completo di software, hardware e infrastruttura che consente alle fabbriche di stampare in 3D prodotti su larga scala in modo autonomo.

La tecnologia di Ai Build è composta da tre componenti: AiSync, AiMaker e AiCell. AiSync è un’applicazione Web basata su cloud che consente agli utenti di simulare, controllare e monitorare la propria flotta di stampanti 3D da qualsiasi luogo.

AiMaker è un estrusore termoplastico intelligente progettato per essere fissato su bracci robotici industriali per garantire la migliore qualità e velocità di produzione.

AiCell è un involucro modulare e leggero che ospita le stampanti 3D robotiche industriali in un ambiente altamente controllato per la massima precisione e ripetibilità.

“Alla fine la visione a lungo termine dell’azienda sarebbe quella di cambiare il settore delle costruzioni portando l’intelligenza artificiale nell’ambiente costruito”, afferma l’azienda.

Due anni fa Ai Build si unì ai famosi sviluppatori Arup Engineers, noti per lo sviluppo della Sydney Opera House e del Centre Pompidou, per creare il padiglione Daedalus stampato in 3D , che mostra la fattibilità del loro robot di stampa 3D su larga scala e degli algoritmi di apprendimento personalizzati. . Composto da 48 pezzi separati, è stato stampato in 3D in sole tre settimane utilizzando una configurazione di stampa 3D personalizzata per robot industriali KUKA.

Ai Build di Londra sta sognando la costruzione next-gen, in cui l’intelligenza artificiale e la robotica diventano indispensabili. All’inizio di questo mese, Ai Build ha annunciato la propria partnership con Kuka Robotics, uno dei principali produttori mondiali di robot industriali. La società si aspetta che la loro tecnologia possa essere utilizzata in una vasta gamma di settori come i mobili, l’edilizia, l’industria automobilistica e aerospaziale.

Be the first to comment on "Ai Build tecnologie di Intelligenza Artificiale e Robotica per la produzione di additivi su larga scala"

Leave a comment