Aetrex Thinsoles lancia la sua soletta stampata in 3D più sottile mai realizzata


Nel febbraio dello scorso anno, Aetrex , nota per i suoi prodotti di consumo di solette e calzature tradizionalmente realizzati, ha lanciato la sua linea di programmi ortesi stampati in 3D personalizzati in collaborazione con EOS. Proprio questo mese, l’azienda ha lanciato la sua ortesi stampata in 3D più sottile mai realizzata, realizzata appositamente per le scarpe che non hanno solette rimovibili o hanno una profondità rimovibile molto ridotta.

Le solette sono sottili 0,82 “, con un avampiede spesso 3,5 mm e una copertura superiore realizzata con materiale in morbida microfibra (che fornisce il controllo dell’umidità), e sono posizionate come più adatte per scarpe da sera, mocassini, tacchette ecc. Il poliuretano (Aerocell , per un elevato ritorno di energia) le solette includono Aetrex Arch Support, con tallone a coppa per l’equilibrio e il controllo del piede posteriore, che non solo aiutano ad affrontare problemi comuni di dolore al piede come fascite plantare, dolore all’arco e metatarsalgia, ma aiutano anche ad allineare la schiena e andatura secondo necessità. Le solette sono disponibili come opzione ortesica neutra e con un cuscinetto metatarsale per il supporto se necessario e vengono spedite entro pochi giorni dalla scansione del piede.

Lo scanner per piedi Albert dell’azienda non è la prima volta che ha aperto la strada all’uso della scansione nelle calzature. Già nel 2002, aveva lanciato lo scanner iStep. Lo scanner Albert, tra i più avanzati scanner per calzature del settore, raccoglie una grande quantità di dati, diversi per ogni piede di ogni individuo, in circa 30 secondi, utilizzando 5000 sensori barometrici placcati oro oro, quasi 1.000 LED e recettori e 18 telecamere integrato in un software che sfrutta le tecnologie di intelligenza artificiale e visione artificiale.

Mappa inoltre i profili di pressione, utilizzando 256 gradi di pressione variabile, di ciascun piede mentre si interfaccia con il suolo e inviati in tempo reale al fornitore di soluzioni di stampa 3D, EOS, che utilizza la sua piattaforma Digital Foam (che integra il software di nTopology soluzione) per sviluppare una “schiuma digitale” reticolata. Questo materiale è realizzato in TPU, con le proprietà della schiuma derivanti da geometrie elastiche altamente localizzate mappate su ciascun piede. A sua volta, il dispositivo non fornisce solo una calzata personalizzata esatta, ma anche il profilo di pressione richiesto per ogni piede.

Con circa 5000 scanner posizionati a livello globale (300 dell’ultimo design Albert), Aetrex è in grado di fornire prodotti ortesi personalizzati a clienti in tutto il mondo , su richiesta per circa $ 150. Il loro programma di ortesi personalizzati stampati in 3D porta vantaggi trasformativi, come afferma l’azienda, sia ai consumatori che ai rivenditori –

“Per i consumatori, Aetrex è in grado di offrire un prodotto che compensa la pressione del piede di un individuo, allevia il dolore, porta il terreno fino al piede e riporta il corpo al miglior allineamento possibile. I rivenditori traggono vantaggio da un prodotto che non richiede inventario, offre margini elevati e nessun ribasso, è stagionale e fornisce una soddisfazione dei consumatori senza pari. Il vantaggio aggiuntivo della stampa 3D è la riduzione degli sprechi e, nel caso dei plantari stampati in 3D di Aetrex, il materiale è riciclabile e viene reincorporato nel processo di produzione.

“Non solo abbiamo prodotto l’ortesi più avanzata disponibile, ma stiamo creando un’incredibile opportunità di business per i nostri partner senza rischi”, ha affermato Larry Schwartz, CEO di Aetrex. “I clienti scansionano, stampiamo e spediamo: è così facile.”

Nel 2017, Aetrex aveva acquisito SOLS , un pioniere nel software specializzato per la scansione e la modellazione del piede , per adottare soluzioni personalizzate di scansione / stampa 3D nei suoi prodotti che spaziano dalle calzature terapeutiche a quelle casual e sportive e accessori per uomo e donna. L’azienda ha riconosciuto la potenziale e crescente domanda di prodotti personalizzati stampati in 3D nel prossimo futuro. Il settore sta crescendo rapidamente per tali soluzioni personalizzate, con $ 4,2 miliardi di ricavi previsti entro il 2025 per le sole parti di calzature stampate in 3D , e proprio come per le calzature da atletica altamente specializzate (con Adidas, Nike e New Balance), Aetrex sta portando il vantaggi della stampa 3D per le calzature di consumo su larga scala – e il loro ultimo prodotto è la soletta più sottile che abbiano mai realizzato.

Be the first to comment on "Aetrex Thinsoles lancia la sua soletta stampata in 3D più sottile mai realizzata"

Leave a comment