Adam White DJ Rewind e le protesi per le gambe cerca finanziamenti su Kickstarter per creare carenature per arti

In Nord  Carolina un uomo cerca su Kickstarter finanziamenti   per stampare in 3D delle protesi per la propria gamba amputata

le gambe di adam whiteIl tema della stampa 3D delle protesi è uno dei più sentiti e seguiti. Migliaia di persone hanno la possibilità di migliorare la propria condizione  grazie a questa incredibile tecnologia. Quando un padre può crearsi una  mano protesica per il suo bambino fatta su misura per meno di $ 50 con una stampante 3D desktop, il tema ha un forte impatto emotivo.

Però se migliaia di persone stanno beneficiando, ci sono purtroppo centinaia di migliaia di persone che non lo sono. Le Stampanti 3D sono in genere costose, e le informazioni necessarie per progettare e stampare  una protesi a volte sono complesse e non facilmente accessibili, in particolare per coloro che cercano un arto inferiore che  risulta molto più complesso . Questo lascia molte persone senza una risposta anche se una risposta potenziale esiste.

Ma a Fayetteville, Nel Nord Carolina un uomo, di nome Adam White, si inserisce nella categoria di cui sopra di quelli che vorrebbero ma non possono. White, noto anche come DJ Rewind, grazie alla sua professione di DJ, è molto amato all’interno della propria comunità. Ma nel 2013, ha purtroppo avuto in un incidente in moto che lo ha lasciato senza il piede sinistro.

Sebbene White sia  stato in grado di ottenere una protesi della gamba, di cui è molto grato   ha però qualche scrupolo. La protesi che è una Ossur Reflex shock with Evo , non sembra esattamente una gamba. In realtà è più simile a una bacchetta di metallo con alcuni tubi e altri componenti dalla forma strana che fuoriescono. Ha notato la stessa situazioni per molti veterani di guerra nella sua comunità. Mentre ci sono molte iniziative sorprendenti in atto per le mani protesiche esteticamente gradevoli, le opzioni per le gambe che vengano create in una forma simil umana, non sono troppo comuni.

Recentemente però, White ha trovato delle  carene per  protesi che si adattano cioè  attorno alla protesi, dando alla gamba un aspetto più simile a quella umana. Ha poi avuto la brillante idea di iniziare una campagna su Kickstarter per raccogliere i fondi per permettergli di stampare la carenatura protesica  personalizzate non solo per se stesso, ma  anche per i veterani e le altre persone disabili nella sua comunità.
“Ho una protesi della gamba dall’aspetto molto artificiale “, ha spiegato White . “Ma mentrecercavo degli spunti  nel mondo della stampa in 3D  . Ho scoperto che avrei potuto creare una carenatura per le mie gambe per ripristinare la loro forma normale. Questa procedura è però molto costosa, oltre 8 mila dollari. Si parte dal processo di acquisizione di una immagine 3D della gamba sana e poi lo si replica a specchio per generare l’arto amputato. La carenatura non ha alcun effetto medico per l’utente, serve soprattutto per coprire le parti protesiche. Voglio creare e stampare le mie carenature per le gambe e anche aiutare gli altri nella mia stessa situazione  . ”

White è attualmente alla ricerca di un totale di 8.000 dollari su Kickstarter, in modo che egli possa acquistare una stampante Makerbot Z18 3D. La Z18 sarebbe in grado di stampare intere carenature in un unico pezzo, grazie alla sua dotazione di area di stampa di 11,8 x 12,0 x 18,0 cm. La macchina è costosa, ma servirebbe non solo a White. Potrebbe essere uno strumento che consente a decine di individui di ottenere delle  carenature personalizzata, consentendo così alle loro protesi di  sembrare più umane.

La campagna su Kickstarter durerà fino 29 marzo, e anche se i premi offerti ai sostenitori non hanno un gran  valore monetario,  l’obiettivo potrebbe  essere inestimabile.

Be the first to comment on "Adam White DJ Rewind e le protesi per le gambe cerca finanziamenti su Kickstarter per creare carenature per arti"

Leave a comment