Ad Amsterdam in Olanda al posto delle foto per gli scolari si fanno le scansioni e le stampe 3d

Tutti nella nostra vita scolastica abbiamo subito il rito della foto . Era un rito di passaggio . Ci vestivano di tutto punto, di solito alle elementari, di solito con il grembiulino e nei peggiori dei casi col fiocco azzurro o rosa. In America poi l’annuario ( il Facebook ) è una istituzione.

Foto per studenti scolari ad Amsterdam con scansione e stampa 3d 04Ma in Olanda ad Amsterdam hanno deciso di andare oltre e di puntare direttamente alla stampa 3d integrale degli studenti.
700 bambini della scuola primaria Steigereiland di Amsterdam sono appena diventato la prima scuola in Olanda ad ottenere un selfie stampato in 3D – realizzato con una  scansione 3D – invece di una foto classica. L’unico aspetto negativo: in fila il proprio turno ci vuole molto più tempo.

Anche se questa è la prima volta che uno stand di scansione 3D è stato utilizzato per scattare le foto a scuola, è un concetto interessante che potrebbe prendere piede rapidamente. Come avrete probabilmente visto  voi stessi, le cabine di scansione 3D sono molto popolari in diversi centri commerciali e nei parchi a tema. Già nel settembre 2015, Shapeways ha aperto dieci cabine di scansione 3D in Olanda.

A Cavalcare l’onda è stata la startup olandese Nieuwe Schoolfoto (New School foto). Come spiega il co-fondatore e fotografo David Tins (di  30 anni ), si tratta di tutti di fare foto scolastiche più divertenti e moderne. “Nella maggior parte delle scuole, il concetto di foto della scuola non sono cambiate secondo la mia esperienza almeno dal 1980: noiose foto ritratto realizzate da un fotografo noioso. Vogliamo mettere un tocco di divertimento su un evento di solito noioso, “dichiara. E la stampa 3D, aggiunge, è una tecnologia perfetta per farlo. “La stampa 3D è il futuro, quindi è uno strumento perfetto per scattare foto del futuro. Abbiamo anche la possibilità di effettuare più scansioni, per dare ai genitori la possibilità di scegliere -. Proprio come si fa con le foto normali ”

La scansione è realizzato in soli quattro secondi , ma ci vogliono altri 15 minuti per costruire la scansione – quindi ci vuole molto tempo tra un bambino e l’altro.

Per questo primo evento, Nieuwe Schoolfoto fornisce una versione digitale gratuita della scansione 3D a tutti i genitori, e spetta a loro decidere se vogliono fare qualcosa con esso. Se vogliono, le versioni 3D stampate sono stati fatti attraverso una collaborazione con ZB45, un Makerspacevsulla Zeeburgerpad di Amsterdam. Per la stampa 3D ci vorranno circa cinque ore . L’unico inconveniente è che non è a buon mercato: il modello più piccolo (alto circa 10 cm) avrà un costo di € 60 . Anche se i bambini non erano preoccupati per i costi, questo potrebbe esercitare una certa pressione sui genitori. Se si hanno due o tre figli a scuola, allo stesso tempo, è sicuramente un esborso annuale notevole.

Tuttavia, i genitori di Amsterdam erano molto ottimisti. “E ‘bello vedere come i bambini stanno rispondendo a questa nuova innovazione tecnologica”, ha detto un papà Jasper Lamers. “Ma mi chiedo se i nonni non preferiscono una foto ritratto dei loro nipoti, invece di un action figure .”

Per fortuna, c’è anche un’altra opzione per i genitori che non possono spendere   60 euro . “Possiamo anche fare un movimento immagine digitale della scansione, per circa sei euro”, aggiunge Tins. Inoltre c’è di più, il modello digitale può anche dare ai bambini una nuova esperienza di gioco. In una classe separata nella scuola Steigereiland, i bambini possono vedere le stampanti 3D in azione, e in un altra, le scansioni 3D vengono utilizzate per trasformare i bambini in calciatori nell’ultimo Fifa Game. Questo dà loro la capacità di sognare di giocare per l’Ajax, o in un altro club. Naturalmente, lo stesso principio può essere applicato anche ad altri giochi avatar-based. Potrebbe essere questo il futuro della fotografia nella scuola  ?

Be the first to comment on "Ad Amsterdam in Olanda al posto delle foto per gli scolari si fanno le scansioni e le stampe 3d"

Leave a comment