Aconity3D GmbH e L’Università del Texas a El Paso ( UTEP )

Aconity3D ha creato la base operativa nordamericana per la stampa 3D su UTEP
L’Università del Texas a El Paso ( UTEP ) è stata a lungo una sostenitrice della stampa 3D , e un sacco di questo importante lavoro si svolge presso il WM Keck Center dell’università  per l’innovazione 3D , che è anche il primo centro satellite per l’America Makes . Ora, UTEP ha stretto un accordo con la società tedesca Aconity3D GmbH , che sviluppa le stampanti 3D per la fusione laser a letto in polvere, per essere la sua base operativa in Nord America.

“Siamo lieti di stabilire una relazione con UTEP. Questo è un esempio eccellente di come le università di ricerca possano collaborare con l’industria privata per far progredire le opportunità formative offerte agli studenti e anche attirare lo sviluppo economico nella regione “, ha dichiarato Yves Hagedorn, PhD, Managing Director di Aconity3D. “Siamo fiduciosi che le competenze combinate di Keck Center e Aconity3D offriranno approcci innovativi alla stampa 3D e offriranno opportunità di ricerca di livello mondiale per gli studenti”.
Aconity3D è stata fondata nel 2014 come una piccola startup, anche se ora vanta oltre 50 dipendenti e produce stampanti 3D in grado di produrre parti metalliche complesse per impianti medici, aerei e automobili, tra gli altri. Era impaziente di aprire un campo presso l’UTEP a causa delle competenze e della preminenza del Keck Center nel settore, nonché del suo impegno ad aumentare lo sviluppo economico.

“Questa entusiasmante collaborazione è perfettamente in linea con la missione di accesso e eccellenza di UTEP. UTEP si impegna a fornire ai nostri studenti eccezionali opportunità educative, molte delle quali sono avanzate attraverso la ricerca innovativa in corso nel nostro campus “, ha dichiarato la presidente di UTEP Diana Natalicio. “Questo accordo con Aconity3D migliorerà l’ambiente di ricerca di UTEP, amplierà la gamma di esperienze disponibili per i nostri studenti nel Centro Keck per l’innovazione 3D e attirerà nuovi sviluppi di business che consentiranno ai diplomati dell’UTEP di rimanere in questa regione per perseguire i loro obiettivi di carriera”.
Questo accordo non solo darà a Aconity3D una casa negli Stati Uniti, ma attirerà anche lavori di alto livello per gli studenti di ingegneria della comunità, aumenterà le operazioni di produzione e assistenza di UTEP e farà avanzare la stampa 3D attraverso importanti indagini di ricerca con le agenzie governative e l’industria.

“Il Keck Center è una scelta naturale per Aconity3D in quanto leader riconosciuto nella produzione additiva. Questa collaborazione migliorerà la nostra base di conoscenze tecniche e amplierà le nostre competenze “, ha affermato Theresa A. Maldonado, PhD, decano del College of Engineering di UTEP. “Possiamo anche lavorare in modo collaborativo con il nostro modello per incubare le startup e fornire loro un pool di laureati altamente qualificati.”
Le stampanti 3D dell’azienda hanno un sistema di architettura aperta, diverso dalla maggior parte degli approcci commerciali, in quanto gli utenti possono modificare i parametri stessi al fine di trovare il modo ottimale per stampare in 3D il materiale specificato dal cliente. L’attrezzatura è ideale per la ricerca, in quanto è necessaria molta conoscenza della tecnologia per far funzionare le stampanti 3D. Questo aiuta ad alimentare la filosofia aziendale di Aconity3D di localizzare vicino ad organizzazioni di ricerca high-tech – per esempio, la sua sede tedesca è vicina all’Istituto Fraunhofer per la tecnologia laser (Fraunhofer ILT). Il modello di Aconity3D di supporto agli stagisti e agli studenti dell’istituto continuerà a UTEP.

Aconity3D inizierà le sue attività in Nord America solo con un CEO, ma prevede di assumere fino a tre dipendenti entro un anno. Il processo di assunzione si concentrerà in primo luogo sui laureati del Keck Center che hanno esperienza di lavoro con la tecnologia dell’azienda, in quanto una delle macchine per il letto a polvere laser di Aconity3D è già presente.

“Abbiamo lavorato a lungo sfruttando la nostra esperienza nella stampa 3D per costruire una nuova economia a El Paso intorno alla produzione additiva. La nostra partnership con Aconity3D è una pietra miliare in questa direzione ed è la convalida di tutti i nostri sforzi congiunti “, ha dichiarato Ryan Wicker, PhD, fondatore del Keck Center. “L’unico modo in cui un’azienda come Aconity3D deciderà di venire qui è data dalla nostra forza tecnica nella produzione additiva, dall’accesso ai nostri talenti per soddisfare le loro esigenze di forza lavoro e dalle enormi opportunità disponibili per il successo commerciale attraverso collaborazioni con UTEP. Siamo in grado di applicare questo modello di sviluppo economico per costruire altre aziende attorno alle loro tecnologie, reclutare altre aziende di stampa 3D nella nostra regione e creare nuove attività con le nostre tecnologie di stampa 3D provenienti da UTEP. Come università di ricerca,
L’obiettivo a lungo termine di questo accordo è quello di creare un centro tecnico e uno spazio di ricerca nel Centro Keck, che lavorerà con la sede tedesca di Aconity3D per vendere e servire le sue stampanti 3D nel Nord America. La sua base operativa americana sarà ubicata presso l’University Towers Building della UTEP.

Be the first to comment on "Aconity3D GmbH e L’Università del Texas a El Paso ( UTEP )"

Leave a comment