A Mosca Rostec investe 44,7 milioni di dollari per costruire un centro di produzione di stampa 3D

Rostec investe 44,7 milioni di dollari per costruire un centro di produzione di stampa 3D
Il conglomerato statale russo Rostec (in russo: Ростех) sta investendo quasi 3 miliardi di rubli (44,7 milioni di dollari) per creare un centro specializzato per introdurre la produzione additiva avanzata nei settori ad alta tecnologia, ha annunciato il gruppo Rostec lo scorso venerdì.

Il Centro VV Chernyshev di Additive Technologies (CAC / ЦАТ), che viene ora costruito all’interno del complesso del Moscow Machine Building Enterprise (MMP), è stato fondato da Rostec in collaborazione con tre membri del suo cluster aeronautico: United Engine Corporation (UEC ), Russia Elicotteri, preoccupazione Radio-Electronic Technologies JSC (KRET). Il centro offrirà ai clienti una gamma completa di servizi: dallo sviluppo del design alla produzione in serie e alla certificazione del prodotto. L’obiettivo del CAC è abbreviare l’intervallo di tempo prodotto-mercato per i nuovi prodotti high-tech.

Il gruppo Rostec rileva che l’introduzione di tecnologie additive è una delle aree di produzione digitale più dinamiche. Consente di ridurre il numero di parti per la progettazione, dimezzare i tempi di produzione e ridimensionare il prezzo delle parti del 44%, peso del 25%.

“La stampa 3D industriale sta diventando uno dei molti attributi indispensabili dell’industria moderna”, ha dichiarato Alexander Nazarov, direttore industriale del cluster di Rostec. “Vediamo l’alto potenziale di questa tecnologia e la introduciamo nelle nostre pratiche di produzione”.

“Ad esempio, produciamo circa tre tonnellate di parti prodotte addizionalmente ogni anno in UEC: il nostro piano è di applicare ampiamente le tecnologie additive nella produzione in serie di promettenti motori a turbina a gas russi che dovrebbero essere concessi in licenza entro il 2025-2030. un centro specializzato sta accelerando l’adozione delle tecnologie additive nell’industria aerospaziale, farmaceutica e automobilistica “.

Le entrate di questo centro sono previste per raggiungere 13,2 miliardi di rubli (197 milioni di dollari) tra il 2018 e il 2027, con ricavi lordi da vendite superiori a 3,6 miliardi di rubli (54 milioni di dollari). La prima serie pilota di componenti dovrebbe essere prodotta a metà del 2019.

“Il centro prenderà ordini non solo dal gruppo Rostec, ma anche da clienti di terze parti, comprese le società straniere.In futuro, il centro diventerà un fornitore leader di serici nel campo delle tecnologie additive per tutti i clienti,” la società statale disse.

Fondato nel 2007, Rostec comprende circa 700 imprese, che insieme formano 14 holding: undici nel complesso industria della difesa e tre in settori civili. Con sede a Mosca, la società è specializzata nel consolidamento di società strategicamente importanti, principalmente nel settore della difesa e dell’alta tecnologia. Le organizzazioni di Rostec si trovano in 60 componenti della Federazione Russa e forniscono beni in oltre 70 paesi in tutto il mondo.

Be the first to comment on "A Mosca Rostec investe 44,7 milioni di dollari per costruire un centro di produzione di stampa 3D"

Leave a comment