A Dubai i primi uffici stampati in 3d al mondo lo faranno i cinesi di Winsun

A  Dubai avremo i primi uffici  in un Edificio stampato in 3d del mondo, e sarà completo di arredi serramenti ed interni .

Dubai Winso e gli uffici stampati in 3d 01Ora l’idea di una struttura  stampata in 3d come una casa o un condominio non sorprende la maggior parte di noi. Dopo tutto, sappiamo per certo che alcuni progetti ambiziosi sono attualmente in corso. Detto questo, la maggior parte di questi edifici utilizzano solo la stampa 3D per le loro pareti esterne, come una sorta di sostituzione per l’utilizzo di blocchi di cemento o per il legno di inquadratura.

Questa mattina, però, il Comitato Nazionale dell’Innovazione degli Emirati Arabi Uniti ha presentato un progetto che alza l’asticella del settore. Il comitato, così come Shaikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, Emirati Arabi Uniti Vice-Presidente e Primo Ministro e Governatore di Dubai, vogliono trasformare gli Emirati Arabi Uniti in un centro tecnologico del mondo quando si tratta di architettura e di design, e ha stabilito un piano per  tampare in 3d un intero edificio per uffici. Non solo le pareti esterne, ma  anche le pareti interne, e i mobili.

Leader di questo progetto sarà la Winsun , la società cinese che ha 3D stampato un condominio e una villa alla fine dello scorso anno in Cina; sarà affiancata da  Gensler, Thornton Thomasetti e Syska Hennessy, che sono fra le più importanti società di ingegneria e di architettura al mondo.

“Questo progetto riflette la visione della nostra leadership in Dubai,” spiega Al Gergawi, il Presidente del Comitato Innovazione Nazionale degli Emirati Arabi Uniti . “L’idea di edifici stampati in 3D una volta era un sogno, ma oggi sta  diventando  realtà”, ha aggiunto. “Questo edificio sarà una testimonianza dell’efficienza e della creatività della tecnologia di stampa 3D, che riteniamo avrà un ruolo importante nel ridisegnare i settori dell’edilizia e del design. Il nostro obiettivo è di approfittare di questa crescita diventando un centro mondiale per l’innovazione e la stampa 3D. Questo è il primo passo di molti altri che faremo in futuro “.

Per stampare l’edificio di 2.000 piedi quadrati, gli ingegneri utilizzeranno una stampante 3D alta 20 piedi, che sarà montato sul sito di costruzione, che si trova a un incrocio molto trafficato nel cuore di Dubai. Useranno  Reinforced Concrete (SRC), Fiber Reinforced Plastic (FRP), e fibra di vetro rinforzata con Gesso (GRG) per fabbricare i vari componenti strutturali e decorativi dell’edificio. Per costruire il tutto ci vorranno solo poche  settimane, mentre il costo del lavoro sarà ridotto del 50-80% e i rifiuti costruzione saranno ridotti tra il 30-60%

Una volta completato, l’edificio, sarà impiegato per una varietà di scopi e sarà caratterizzato da una propria esposizione della stampa 3D all’interno . Questo è il primo grande progetto intrapreso dal ‘Museo del Futuro’, un museo che si è iniziato a costruire a inizio dell’anno, con la promessa che la stampa 3D sarà utilizzata nella sua creazione.

Vedremo come risolverà tecnicamente la cosa Winsun visto che fino ad ora si è limitata a stampare pareti ed assemblarle. Inoltre perchè a Dubai non si sono rivolti a Behrokh Khoshnevi , l’americano la cui tecnologia ha “ispirato ” i cinesi della Winsun ?

Be the first to comment on "A Dubai i primi uffici stampati in 3d al mondo lo faranno i cinesi di Winsun"

Leave a comment