3D Hubs lancia il fondo per la stampa 3D con COVID-19

La piattaforma di produzione online olandese 3D Hubs ha lanciato il COVID-19 Manufacturing Fund per sostenere iniziative che affrontano la carenza di aiuti medici urgenti in tutto il mondo. Secondo la società, il fondo fornirà fondi per questi progetti per aumentare la produzione di dispositivi medici, comprese maschere protettive e componenti di ventilazione.

Entro 12 ore dall’istituzione del COVID-19 Manufacturing Fund, 3D Hubs ha raccolto oltre $ 18.000 da utilizzare per supportare i propri partner. Ad oggi, la società ha collaborato con Make4Covid e l’Università di Denver per produrre fino a 10.000 maschere per gli ospedali di Denver. In questo caso, i partner producono componenti per la protezione del viso Prusa RC2 , che ha lo scopo di proteggere il personale medico dal virus. 3D Hubs collabora anche con Project Open Air per sviluppare separatori di ventilatori che consentono a più pazienti di utilizzare un singolo ventilatore.

“Migliaia di designer e ingegneri in tutto il mondo stanno progettando parti per applicazioni salvavita”, ha dichiarato Brian Garret, co-fondatore e CPO di 3D Hubs. “Vogliamo assicurarci che queste parti raggiungano i bisognosi il più rapidamente possibile. Istituendo questo fondo e fornendo le nostre capacità produttive globali, stiamo accelerando queste iniziative il più rapidamente possibile. “

Il fondo di produzione di Hub 3D supporterà solo iniziative di base e organizzazioni no profit.

Be the first to comment on "3D Hubs lancia il fondo per la stampa 3D con COVID-19"

Leave a comment